• 28 Feb 2016 18.11

Gli svizzeri respingono la proposta di espellere dal paese gli stranieri che commettono reati.

28 febbraio 2016 18:11

Gli svizzeri respingono la proposta di espellere dal paese gli stranieri che commettono reati. Il referendum era stato indetto dal partito xenofobo Unione democratica di centro (Udc), ma secondo i primi exit poll ha vinto il no. Il no ha vinto nella maggior parte di cantoni. L’Udc proponeva di espellere tutti gli stranieri condannati negli ultimi dieci anni anche per reati minori come lesioni personali o rissa.

pubblicità

Da non perdere

Da profugo a fotografo, la storia di Sinawi Medine
La rabbia prolungata ci impedisce di reagire in modo efficace
A 93 anni Robert Mugabe non molla le redini dello Zimbabwe 

In primo piano