Attentato contro una moschea sciita in Arabia Saudita

Secondo la tv di stato sarebbero almeno quattro le vittime dell’attentato che ha colpito una moschea sciita a Dammam, nell’est dell’Arabia Saudita, durante la preghiera del venerdì. L’attacco è stato rivendicato dal gruppo Stato islamico

Il gruppo Stato islamico ha rivendicato su Twitter l’attentato contro una moschea sciita a Damman, in Arabia Saudita, nel quale sono morte almeno quattro persone. Reuters

Il gruppo Stato islamico ha rivendicato su Twitter l’attentato contro una moschea sciita a Damman, in Arabia Saudita, nel quale sono morte almeno quattro persone. Reuters

Secondo la televisione di stato saudita sarebbero almeno quattro le vittime dell’attentato che ha colpito una moschea sciita nell’est del paese. Reuters

Secondo la televisione di stato saudita sarebbero almeno quattro le vittime dell’attentato che ha colpito una moschea sciita nell’est del paese. Reuters

pubblicità
Attentato davanti a una moschea sciita in Arabia Saudita

Un’autobomba è esplosa davanti a una moschea sciita a Dammam, nell’est dell’Arabia Saudita, durante la preghiera del venerdì. Ci sarebbero delle vittime, secondo i testimoni sul posto. È il secondo attentato di questo tipo in una settimana: il 22 maggio ventuno persone sono rimaste uccise in un attentato contro una moschea sciita a Kodeih, nella provincia di Qatif.

Le forze di sicurezza hanno circondato l’area coinvolta dall’esplosione ed è in corso un’indagine sull’incidente. Afp