Game of thrones

La settima stagione di Game of thrones andrà in onda nell’estate del 2017.
La settima stagione di Game of thrones andrà in onda nell’estate del 2017. L’ha confermato il canale televisivo Hbo. La nuova stagione della popolare serie tv fantasy sarà composta da sette episodi, invece dei soliti dieci, e non andrà quindi in onda a partire dal mese di aprile, come successo finora. Tra i motivi dello slittamento c’è la volontà della produzione di girare gli episodi con un clima meno estivo. Le riprese avverranno in Irlanda del Nord, Spagna e Islanda.
Game of thrones è stata la serie tv più scaricata illegalmente nel 2015.
Game of thrones è stata la serie tv più scaricata illegalmente nel 2015. Lo riporta il sito TorrentFreak. La quinta stagione dello show ha raccolto 14,4 milioni di download su BitTorrent, il doppio rispetto agli spettatori che l’hanno vista in televisione. Al secondo posto The walking dead, che è stata scaricata 6,9 milioni di volte.
pubblicità
Tutte le nomination ai Golden Globe

Sono state annunciate le nomination per la 73ª edizione dei Golden Globe, uno dei più importanti premi dedicati al cinema e alle serie tv statunitensi. In testa con cinque candidature c’è Carol, diretto da Todd Haynes. Leggi

Il trailer della sesta stagione di Game of thrones

È stato pubblicato su YouTube il primo trailer della sesta stagione di Game of thrones, la serie tv ispirata alla serie di romanzi fantasy di George R. R. Martin A song of ice and fire.

Nel trailer si allude al possibile ritorno di uno dei personaggi principali della serie, Jon Snow. Nel video si sente anche la voce di Bran Stark, che non era apparso nella quinta stagione.

A settembre Game of thrones ha vinto dodici statuette ai premi Emmy, i più prestigiosi riconoscimenti statunitensi per le serie tv.

La sesta stagione di Game of thrones andrà in onda negli Stati Uniti ad aprile sul canale Hbo.

Game of thrones ha trionfato agli Emmy.
Game of thrones ha trionfato agli Emmy. La serie fantasy ispirata ai romanzi di George R. R. Martin ha ottenuto dodici statuette, un record per il premio statunitense dedicato alle serie tv. Il riconoscimento per il migliore attore drammatico è andato a Jon Hamm, protagonista di Mad men, quello di migliore attrice a Viola Davis per Le regole del delitto perfetto.
pubblicità
Tutti i vincitori dei premi Emmy

A Los Angeles, in California, si è tenuta la consegna della 67ª edizione degli Emmy sulla stagione televisiva che si è conclusa la primavera scorsa. La serie fantasy Game of thrones ha ottenuto dodici statuette, battendo il record del maggior numero di premi in una singola stagione per un programma televisivo di prima serata. Leggi

L’emittente televisiva Hbo pensa al prequel di Game of Thrones.
L’emittente televisiva Hbo pensa al prequel di Game of Thrones. Il responsabile dei palinsesti della tv statunitense, Michael Lombardo, ha svelato che la serie non si fermerà alla settima stagione, ma ne sarà prodotta un’ottava. Gli autori David Benioff e Dan Weiss stanno lavorando sugli sviluppi della serie tratta dai romanzi di George R.R. Martin, che ha ottenuto 24 candidature agli Emmy. “C’è un sacco di materiale” per pensare di raccontare anche il passato dei protagonisti, ha detto Lombardo.
Tutte le nomination dei premi Emmy alle serie tv

A Hollywood sono state annunciate le nomination degli Emmy, i più importanti premi statunitensi dedicati alle serie televisive. Tra le serie favorite per i premi finali c’è Game of thrones della Hbo, che ha raccolto 24 nomination. Leggi

Gli intrighi di Game of thrones e altre storie

Chi si deve occupare dei migranti in Italia, gli omicidi commessi dagli estremisti bianchi negli Stati Uniti, gli stupri in Game of thrones, i Sunday Sketches, la tigre di Tbilisi: questo e altro tra le cose più interessanti uscite online la scorsa settimana. Leggi

La vera guerra dietro Game of thrones

Uno degli autori dei Ted talks, Alex Gendler, ha realizzato un video in cui fa il parallelismo tra la serie televisiva statunitense e il conflitto noto come guerra delle due rose, combattuto tra il 1455 ed il 1485 in Inghilterra. Leggi

pubblicità
Il meglio delle prime quattro stagioni di Game of thrones

Domani negli Stati Uniti comincerà la quinta stagione di Game of thrones (Il Trono di spade), popolare serie televisiva ispirata ai romanzi fantasy di George R.R. Martin. In Italia la serie andrà in onda dal 13 aprile. Ecco un riassunto video delle prime quattro stagioni. Leggi

Il teaser della quinta stagione di Game of thrones

È stato pubblicato su Twitter il teaser che anticipa la quinta stagione della serie tv Game of thrones (serie trasmessa in Italia con il titolo Il Trono di spade). La breve clip è incentrata sul personaggio di Arya Stark. La quinta stagione della serie andrà in onda negli Stati Uniti nella primavera del 2015, anche se non è ancora stata fissata una data precisa per l’uscita della prima puntata.

Game of thrones è stata creata da David Benioff and D. B. Weiss, adattando per il piccolo schermo il romanzo fantasy Il trono di spade dello scrittore statunitense George Raymond Richard Martin. The Guardian

Quattro stagioni di Game of thrones in un minuto

Attenzione: contiene spoiler

Questo video d’animazione, realizzato dallo studio Blackmeal e diretto da Baptiste Pagani, riassume le prime quattro stagioni della serie televisiva Game of thrones (in Italia tradotta con il titolo Il trono di spade).

Game of thrones, ispirato alla serie di romanzi fantasy di George R. R. Martin A song of ice and fire, ha debuttato sul canale via cavo statunitense Hbo il 17 aprile 2011. La quinta serie andrà in onda negli Stati Uniti da aprile 2015. Leggi

Dare nomi, sembra facile

Se poter chiamare per nome (qualcosa, qualcuno) significa conoscere e per certi versi possedere, dare un nuovo nome vuol dire (quasi) creare un’entità nuova. Leggi

La mappa di Game of thrones

Se volete approfondire la vostra conoscenza di Game of thrones e A song of ice and fire eccovi la mappa definitiva per esplorare le terre di Westeros ed Essos. Leggi

pubblicità