La scrittrice zambiana Namwali Serpell ha vinto il Caine prize for african writing

07 luglio 2015 18:56

La scrittrice zambiana Namwali Serpell ha vinto il Caine prize for african writing. Il premio è uno dei riconoscimenti più importanti per la narrativa africana. Serpell ha vinto con il racconto The sack, uscito nell’antologia Africa39 (Bloomsbury 2014). La scrittrice ha annunciato che dividerà il premio di diecimila sterline con gli altri finalisti.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le macerie sotto la crisi
Ida Dominijanni
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.