Libri

Playlist, il meglio del 2018

Playlist è il nuovo numero di Internazionale extra. Libri, foto, cinema, musica, fumetti, serie tv, videogiochi e gadget del 2018, nelle recensioni della stampa di tutto il mondo. In edicola dal 5 dicembre. Leggi

La poetica dell’amplesso con il flipper

La mia esistenza non è solo influenzata, quanto costruita, prodotta dalla letteratura. Come posso rendermi un po’ impermeabile? Leggi

pubblicità
Scrivere poesie è più facile che leggerle

Guardandomi un po’ intorno negli ambienti dei giovani poeti in erba, mi sembra che siano tutti interessati a scrivere le proprie banalità senza avere mai letto poesia. ​ Leggi

Il gruppo Stato islamico raccontato dai suoi disertori

L’inchiesta condotta da Gabriele Del Grande per la stesura del libro Dawla è di altissima qualità. Si legge come una spy story piena di aneddoti che fanno chiarezza sulle ragioni dell’impegno dei jihadisti. Leggi

Mai sbirciare nelle cucine della letteratura

Conosco di persona molti scrittori. Quando pubblicano un libro, me ne regalano una copia, ma non ne leggo una sola riga. Leggi

pubblicità
Il pellegrinaggio di due milioni di lettori alla fiera del libro di Algeri

Ogni anno un intero paese viaggia verso la capitale per procurarsi libri in arabo e in altre lingue. C’è un desiderio di lingua e scrittura italiana, che in parte resta insoddisfatto. Intervista con Paola Caridi. Leggi

Lo Sgargabonzi uccide ancora

È uscito il nuovo libro dello Sgargabonzi, Jocelyn uccide ancora. Sciatto è uno degli aggettivi che ho trovato in una recensione: niente di più lontano dal vero. Leggi

Il tagliacarte come arma del delitto

Gentile bibliopatologo, devo confessare che spesso accade che infliggo violenza sui libri, non violenza in generale ma una precisa. Leggi

Come salvare la biblioteca senza perdere la fidanzata

La mia fidanzata dice che se porto a casa anche solo un altro libro mi caccia. Da quando stiamo insieme ne ho comprati circa duemila. Leggi

La poesia rinasce su Instagram

I social network stanno trasformando una forma d’arte in un’industria, ma la stanno anche facendo apprezzare di nuovo al pubblico. Leggi

pubblicità
Esorcismo per una lettrice indemoniata

Da quando ho cominciato la carriera accademica ho smesso di leggere, perché il grillo parlante mi aggredisce: “Non li vuoi portare avanti gli schemi sulla fonetica rumena? Dove sei rimasta con i fabliaux medievali?”. Leggi

Come parlare d’immigrazione con i bambini

Il libro Con altri occhi è un guida per insegnanti, genitori e ragazzi, fatta di interrogativi e risposte collettive, utile per affrontare un tema delicato e attuale. Leggi

Il privilegio della libertà di Vladimir Nabokov

Lezioni di letteratura non è il primo libro di Nabokov che si dovrebbe leggere. Ma è essenziale per chi vuole ascoltare la voce vera di uno dei più grandi scrittori di ogni tempo. Leggi

Abuela remix

Le lettrici e i lettori dai 4 anni in su hanno tre nuove storie in cui affondare il naso. Sono un fumetto e due libri per riflettere sull’identità e sull’amicizia. Leggi

Frammenti di un discorso poliamoroso

Sarò sintetica: ho un fidanzato e un amante. Il primo legge solo robaccia, ma è un amore. Il secondo ha i miei stessi gusti, ma è uno stronzo. Leggi

pubblicità
La sindrome del libro fantasma

Come posso richiedere indietro un libro, anche se ormai obsoleto, senza sembrare completamente pazzo? Leggi

Invidia del pene in biblioteca

Ultimamente, nutro una profonda attrazione erotica per un bibliomane conclamato, con una biblioteca sterminata. Leggi

Con le parole degli altri

“Non ho mai pensato di essere tagliato per un lavoro normale. Una mattina a scuola, guardando fuori dalla finestra, mi venne in mente che sarei potuto diventare uno scrittore”. Hanif Kureishi sarà al festival di Internazionale. Leggi

Lettori claustrofobici e claustrofilici

Credo di essere affetto da una malattia incurabile di natura ossessiva. Leggo sempre due volte di fila ogni pagina dei libri che più mi piacciono. Leggi

Quando la vita imita la letteratura

Ho letto L’animale morente una decina di volte, introiettando ossessioni e fragilità della protagonista. Disfarsi del libro basterà? Leggi

pubblicità