Giuliano Milani

Insegna storia medievale all’Université Gustave Eiffel Paris Est. Il suo ultimo libro è L’uomo con la borsa al collo (Viella 2017).

Giuliano Milani
Atlante comico

Terry Eagleton riassume secoli di teorie sul comico raggruppandole in tre grandi famiglie, partendo dalla Bibbia e arrivando agli stand-up comedian di oggi. Leggi

Il capo dei misteri

Il nome di Eugenio Cefis è legato a molti misteri irrisolti della storia italiana. Paolo Morando racconta la sua storia sottraendosi però al vizio di ricostruzioni incerte e clamorose. Leggi

pubblicità
Machiavelli contro le élite

Il libro di John McCormick ricorda che il rischio più grande per la politica non arriva dal popolo, ma dalle élite che se ne servono per i loro interessi. Leggi

Cani di razza

L’analisi di Jan Mohnhaupt sull’atteggiamento del regime nazista nei confronti degli animali è utile per rivelare l’ideologia del discorso pubblico tedesco tra le due guerre. Leggi

Il politico è personale

Mauro Boarelli racconta le ragioni storiche, sociali e individuali che portarono il Partito comunista, nel secondo dopoguerra, a imporre ai suoi militanti un esercizio che ricorda quelli dalla Compagnia di Gesù. Leggi

pubblicità
Cure radicali

La pandemia ha messo in luce la crisi di ciò che in inglese si intende con la parola care, e cioè certamente il prendersi cura di qualcuno, ma anche l’interessarsi a qualcosa, il preoccuparsi di un problema. Leggi

Uscire a fare due passi

Secondo Shane O’Mara è scientificamente provato che camminare fa bene al cervello, all’umore e in generale alla salute. Leggi

Genocidi veri e presunti

Tra l’aprile e il luglio del 1994, in Ruanda furono massacrate almeno 800mila persone, per gran parte tutsi. Patrick de Saint-Exupéry in questo libro torna su quei luoghi per smontare la tesi che si sia trattato di una guerra civile. Leggi

Piccolo, simpatico e insensato

Per ottime ragioni (riscaldamento globale, pandemie, disuguaglianze economiche) molti sono convinti che il mondo come lo conosciamo stia finendo. Sono loro che Mark O’Connell sceglie di andare a trovare. Leggi

La maggioranza nella nicchia

Nella produzione culturale in senso ampio (dalla ricerca al giornalismo) le donne sono nettamente sottorappresentate. Alcuni esempi raccolti in Per soli uomini. Leggi

pubblicità
Il sentimento delle vittime

Da quando è uscito, La familia grande è diventato rapidamente il libro più venduto in Francia, provocando da un lato un movimento di liberazione della parola delle vittime di incesto, dall’altro un’ondata di dimissioni. Leggi

Il re dei pirati

L’ultimo libro di David Graeber è davvero una piccola ma utilissima sintesi del suo modo di intendere la ricerca. Leggi

La crisi irreversibile

Secondo il giornalista israeliano Nadav Eyal c’è un filo rosso che lega fenomeni che siamo abituati a considerare lontani tra loro. Leggi

Evitare le bufale

Il libro di Naomi Oreskes, una storica della scienza di Harvard, spiega perché al punto in cui siamo è bene continuare a fidarsi della scienza. Leggi

Prima di tutto terrestri

Un libro appassionante, scritto da un professore di comunicazione scientifica britannico, rivaluta lo studio della geografia fisica, perché nel nostro pianeta dimensione fisica e umana sono strettamente collegate. Leggi

pubblicità
Italiani al bivio

Il risorgimento, il regime fascista, la sua caduta, il ruolo della memoria: cinque saggi di Claudio Pavone per capire la continuità e la discontinuità della storia. Leggi

L’abbondanza perduta

Per immaginare un nuovo modello economico, può essere utile tornare a leggere il libro che una cinquantina d’anni fa mise drasticamente in discussione che un progresso ci fosse effettivamente stato. Leggi

Donne, desiderio e pandemia

L’ultimo libro che ha pubblicato Mario Lavagetto, un anno prima di morire, è un affondo nel Decameron di Giovanni Boccaccio, a cui restituisce il carattere dirompente e cosparso di figure femminili. Leggi

L’inquietudine della valle

Anna Wiener racconta in questo memoir asciutto e ricco il mondo dei cinque colossi del digitale e dei tanti satelliti che gli girano intorno. Leggi

Eppur si ferma!

Di tutta la letteratura apparsa e rapidamente sparita durante la pandemia si possono salvare due articoli di Bruno Latour. Per rifare la storia del mondo. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.