Manifestanti scappano dai gas lacrimogeni lanciati dalla polizia a Caracas, 6 aprile 2017. (Christian Veron, Reuters/Contrasto)

In Venezuela continuano le proteste

07 aprile 2017 14:32

Un giovane di 19 anni è morto e decine di persone sono rimaste ferite il 6 aprile negli scontri tra manifestanti e forze dell’ordine a Caracas. Gli scontri sono cominciati quando il corteo, partito dalla periferia della capitale, ha cercato di dirigersi verso il centro, dove era in corso una contromanifestazione a favore del governo, occupando un’autostrada.

Da una settimana l’opposizione protesta contro il tentativo da parte della corte suprema di acquisire i poteri del parlamento, tentativo revocato nel giro di 48 ore. Le manifestazioni potrebbero continuare nel fine settimana.

Dopo le ultime proteste il presidente Nicolás Maduro ha dichiarato che “ Il Venezuela è in pace, sta producendo, sta lavorando, e i piccoli focolai di violenza sono stati immediatamente repressi prima che raggiungessero il loro obiettivo : riempire di violenza Caracas”.

pubblicità

Articolo successivo

La città della cultura che mi ha aiutato a crescere
Tracey Thorn