Insetti Un progetto scientifico comunitario, condotto tra il 2004 e il 2021, ha permesso di misurare la riduzione della popolazione di insetti nel Regno Unito, che sarebbe del 58,5 per cento. I volontari che hanno partecipato al progetto, scrive New Scientist, dovevano contare e comunicare tramite app il numero degli insetti rimasti spiaccicati sulle targhe anteriori delle loro automobili, inserendo anche i dati relativi al percorso. Il declino degli insetti è un fenomeno globale, che può influire sulla produzione alimentare. Si pensa che sia dovuto a vari fattori, tra cui la crisi climatica e l’agricoltura moderna. I censimenti delle popolazioni di insetti sono però molto rari. Nel 2017 uno studio condotto in Germania aveva rilevato un calo del 76 per cento dal 1990.

Incendi Gli incendi che si sono sviluppati nel territorio di Krasnojarsk, nel centro della Russia, hanno causato cinque vittime e distrutto 45o case. Altre cinque persone sono morte nei roghi nelle vicine regioni di Kemerovo e Omsk. ◆ Un gigantesco incendio, chiamato Hermits peak fire, ha bruciato 170 case e 670 chilometri quadrati di vegetazione nel New Mexico, nel sudovest degli Stati Uniti.

Adriano Machado, REUTERS/contrasto

Tempeste di sabbia Una nuova tempesta di sabbia in Iraq, la settima nell’ultimo mese, ha causato una vittima nella capitale Baghdad. Più di cinquemila persone sono state ricoverate con problemi respiratori.

Terremoti Due scosse di magnitudo 6,3 sulla scala Richter sono state registrate al largo di Taiwan e al largo della Papua Nuova Guinea.

Alluvioni Almeno diciotto persone sono morte nelle alluvioni e nelle tempeste che hanno colpito varie province dell’Afghanistan, in particolare quelle di Faryab (nord) e Parvan (centroest).

Epidemie Il bilancio dell’epidemia di febbre emorragica Congo-Crimea scoppiata nel sud dell’Iraq è salito a cinquantacinque contagi e dodici decessi. ◆ Una persona è morta di colera e altre trenta sono state infettate in Sud Sudan.
◆ Un’epidemia di dengue ad Abidjan, in Costa d’Avorio, ha causato undici contagi e una vittima.

Insetti La rapida diffusione del bruco Spodoptera exempta in Uganda sta causando gravi danni alle coltivazioni di cereali e ai pascoli. L’allarme è stato lanciato dal ministro dell’agricoltura ugandese Frank Tuwembaze.

Foreste La deforestazione dell’Amazzonia brasiliana ha raggiunto livelli mai registrati nel mese di aprile. Sono stati distrutti 1.012 chilometri quadrati di foresta.

Questo articolo è uscito sul numero 1460 di Internazionale, a pagina 112. Compra questo numero | Abbonati