03 marzo 2015 12:46
In fila per entrare nella camera ardente e rendere omaggio a Boris Nemtsov, a Mosca. (Dmitry Lovetsky, Ap/Ansa)