Russia

Russia

Capitale
Mosca
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Rublo russo
Superficie
Le minacce di Putin non hanno avuto effetto

Il tentativo della Russia di bloccare il sostegno all’Ucraina chiudendo il gas all’Europa è fallito. Il continente è riuscito a trovare rapidamente altri fornitori Leggi

Gli esuli preoccupano il Cremlino

Dall’inizio della guerra in Ucraina centinaia di migliaia di russi hanno lasciato il paese. Mosca vuole far tornare chi, come gli informatici, è utile all’economia nazionale Leggi

pubblicità
In Ucraina è l’ora di scegliere

Il dibattito sulle forniture di armi occidentali all’Ucraina riguarda anche una domanda fondamentale che dopo quasi un anno di guerra non ha ancora trovato risposta: qual... Leggi

I motivi dell’accelerazione nella consegna di armi all’Ucraina

Germania e Stati Uniti consegneranno carri armati pesanti all’Ucraina, una decisione presa dopo esitazioni e pressioni. E già il dibattito si sposta sulla fornitura di aerei da combattimento. Gli occidentali sono ormai troppo coinvolti in Ucraina per permettere una sconfitta di Kiev. Leggi

Mosca si prepara alle grandi manovre in Africa

Il Cremlino ha saputo capitalizzare il rifiuto di parte del continente di allinearsi alle posizioni occidentali sull’invasione dell’Ucraina. La situazione attuale nasce anche dall’effetto boomerang del passato coloniale europeo. Leggi

pubblicità
Tra Parigi e Berlino serve più di un dialogo simbolico

La guerra in Ucraina è un test difficile per i leader politici occidentali e per il peso specifico che i rispettivi paesi avranno nel dopoguerra. In questo momento la partita si gioca in Francia e in Germania. Leggi

Inchiesta su un massacro: i responsabili dei crimini di Buča

Un gruppo di giornalisti investigativi del New York Times ha lavorato per otto mesi per identificare le vittime e i carnefici di una delle peggiori atrocità della guerra in Ucraina. Leggi

In Ucraina un’escalation implacabile fa sempre più vittime

Il missile russo che ha colpito un edificio residenziale a Dnipro, nell’est dell’Ucraina, segnala che la fine della guerra è ancora lontana. Tra politici e funzionari cresce il dibattito sulle armi che Kiev chiede per difendersi. Leggi

Tutte le valute vanno bene

Il 30 dicembre il presidente russo Vladimir Putin ha autorizzato i compratori di gas naturale provenienti da paesi “nemici” a rimborsare con valute diverse dal rublo i... Leggi

Il disastro di Makiïvka mostra la vulnerabilità dell’esercito russo

L’esercito russo ha subìto una delle perdite più pesanti in un unico attacco missilistico ucraino. Tutto questo lascia presagire nuove offensive nella strategia punitiva di Mosca, che continua a bombardare obiettivi civili. Leggi

pubblicità
Tre lezioni del 2022 per prepararsi al 2023

L’anno che sta per finire ha fatto saltare ogni pronostico, praticamente in ogni ambito. Di conseguenza provare ad anticipare gli eventi dell’anno prossimo sarebbe inutile, ma forse vale la pena cercare di trarre qualche insegnamento. Leggi

Intanto nel mondo

Un decreto russo sui prezzi del petrolio, tensioni tra Serbia e Kosovo, bombardamenti su Cherson, in Ucraina, emergenza umanitaria in Birmania. Leggi

Intanto nel mondo

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj sarà ricevuto alla Casa Bianca, l’Afghanistan vieta l’accesso all’università per le donne, gli addetti alle ambulanze entrano in sciopero nel Regno Unito. Leggi

Il viaggio di Putin a Minsk fa temere l’apertura di un nuovo fronte di guerra

La Bielorussia è stato uno dei punti di partenza per l’invasione dell’Ucraina. Ma poi Minsk ha scelto la retroguardia. Ora Vladimir Putin potrebbe aver di nuovo bisogno del suo storico alleato Aleksandr Lukašenko. Leggi

Le sfide del 2023

Politica di difesa ed energetica, rapporti con i partiti e i governi illiberali: l’invasione russa dell’Ucraina nel 2022 è stata la quinta crisi del secolo e impone all’Europa di pensare politiche di lungo periodo. Leggi

pubblicità
Il bavaglio è sempre più stretto

Ilja Jašin ( nella foto dietro il vetro ), ex leader del Partito della libertà popolare (all’opposizione), è stato condannato a otto anni e mezzo di prigione per aver... Leggi

La fornitura di armi all’Ucraina ha  varcato una nuova linea rossa

Gli Stati Uniti daranno il via libera alla consegna di batterie di missili Patriot, l’equipaggiamento di difesa aerea più efficace. La Russia ha dichiarato che in tal caso la Nato diventerebbe un “obiettivo legittimo”. Leggi

L’insolito silenzio di Vladimir Putin

La mancata conferenza annuale del presidente russo con la stampa nazionale e internazionale solleva perplessità. Una spiegazione semplice potrebbe essere che in Ucraina niente va come previsto. Leggi

Attacchi in profondità

Il 6 dicembre gli aeroporti militari di Ryazan e Saratov, usati per bombardare l’Ucraina, sono stati scossi da esplosioni che hanno provocato tre vittime e danneggiato alcuni... Leggi

La Russia dichiara guerra ai civili

La guerra in Ucraina sta cambiando: non è più un conflitto in cui le infrastrutture civili sono vittime accidentali, come ha cercato di sostenere la Russia. Ora è una guerra... Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.