Sei stati europei chiedono di sospendere Schengen per due anni

26 gennaio 2016 11:25

Sei stati europei chiedono di sospendere Schengen per due anni. Germania, Svezia, Danimarca, Norvegia, Francia e Austria, che hanno già reintrodotto i controlli alle frontiere, hanno chiesto alla Commissione europea di sospendere il trattato di Schengen per due anni. L’ha annunciato il ministro dell’immigrazione olandese, Klaas Dijkhoff, al termine del vertice europeo sull’immigrazione che si è tenuto ad Amsterdam. I paesi europei hanno chiesto alla Grecia di aumentare i controlli alle frontiere.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

In Polonia la destra resta al potere ma ora l’opposizione è più compatta 
Katarzyna Brejwo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.