Unione europea

La vittoria di Giorgia Meloni cambia gli equilibri politici europei

È significativo che il primo messaggio di congratulazioni per Giorgia Meloni sia arrivato dal premier ungherese Viktor Orbán. È proprio sul futuro dell’Unione europea che Meloni rischia di avere un ruolo decisivo. Leggi

Contro il lavoro forzato

Il 14 settembre la Commissione europea ha proposto di proibire l’importazione e la vendita di prodotti realizzati con il lavoro forzato, scrive la Neue Zürcher Zeitung.... Leggi

pubblicità
Fabbriche chiuse senza il gas russo

Il taglio delle forniture da parte del Cremlino ha messo in difficoltà molte aziende manifatturiere in tutta Europa. Alcune hanno bloccato le attività e rischiano di non riaprire più Leggi

La Russia taglia il gas, per ora l’Europa non cede al panico

Mosca ha chiuso i rubinetti del gasdotto Nord stream 1, lasciando in attività altre forniture. L’Ue afferma che la dipendenza dal gas russo è diminuita e che le sanzioni funzionano, ma la guerra di nervi è appena cominciata. Leggi

Vertice d’emergenza

Il 29 agosto la Commissione europea ha annunciato di voler proporre un pacchetto di misure d’emergenza per contrastare l’aumento dei prezzi del gas e procedere a una riforma... Leggi

pubblicità
Gli interessi dietro all’aiuto militare dell’occidente all’Ucraina

I paesi della Nato e dell’Unione europea stanno inviando aiuti militari all’Ucraina, spinti dalla pressione degli Stati Uniti. Ma i capi di governo europei temono le possibili reazioni di Putin. Leggi

Una nuova età dell’oro per gli studi di Cinecittà

Con l’aiuto dei fondi per la ripresa post-pandemia dell’Unione europea, l’Italia sta progettando una nuova età dell’oro per gli storici studi cinematografici di Cinecittà. Leggi

La fine del governo Draghi preoccupa l’Europa

Le dimissioni del presidente del consiglio italiano mettono il paese, la zona euro e l’intera Unione europea in una situazione di forte turbolenza economica e geopolitica. L’editoriale di Le Monde. Leggi

Piano d’emergenza

Il 20 luglio la Commissione europea ha presentato un piano per ridurre la domanda di gas dei paesi dell’Unione in modo da far fronte al calo delle importazioni dalla Russia.... Leggi

I georgiani manifestano in massa per rivendicare il loro sogno europeo

Migliaia di persone sono scese nelle strade di Tbilisi per chiedere alla classe politica le riforme necessarie per entrare nell’Unione europea. La vicenda ucraina fa crescere la paura dell’isolamento. Leggi

pubblicità
Le contraddizioni delle sanzioni contro la Russia

Dall’invasione dell’Ucraina la Germania ha versato oltre dieci miliardi di dollari alla Russia, seguita dall’Italia e dai Paesi Bassi con otto miliardi e dalla Francia con quattro miliardi. Da un lato l’occidente ha imposto sanzioni economiche, ma dall’altro ha rimpinguato le casse dell’aggressore. Leggi

I piccoli pescatori lasciati a terra dalla pandemia e dai sussidi europei

Le grandi aziende ittiche, che usano pratiche distruttrici per gli ecosistemi marini, hanno approfittato dei sussidi comunitari destinati al settore durante la pandemia. I casi della Francia e dei Paesi Bassi. Leggi

Cosa fanno i governi contro l’inflazione

Sussidi, riduzione dell’iva e delle imposte sul carburante. Limitare gli effetti dell’aumento dei prezzi è il principale obiettivo dei paesi europei. Ecco una panoramica delle misure adottate Leggi

La crisi politica in Bulgaria paralizza i lavori europei sui Balcani 

Le dimissioni del primo ministro rischiano di lasciare il paese in mano ai partiti filorussi e a chi si oppone all’ingresso della Macedonia del Nord nell’Ue. Per l’Unione si tratta di un nuovo banco di prova per il principio del consenso. Leggi

Stop ai pesticidi

Il 22 giugno la Commissione europea ha presentato la sua proposta di regolamento sui pesticidi chimici, che prevede di ridurne l’uso del 50 per cento entro il 2030. Diversi... Leggi

pubblicità
No all’imposta minima

Il 17 giugno i paesi dell’Unione europea non hanno raggiunto l’accordo per introdurre l’imposta minima mondiale del 15 per cento sui profitti delle multinazionali, una... Leggi

L’Unione europea alle prese con l’allargamento a est e nei Balcani

L’accordo sul processo di adesione dell’Ucraina solleva molti interrogativi a partire dai paesi balcanici che sono in attesa da diversi anni. Oltre al messaggio politico all’Ue serviranno soluzioni istituzionali nuove in un contesto inedito. Leggi

Braccio di ferro su Kaliningrad, territorio russo nel cuore d’Europa

La Lituania ha deciso di imporre le sanzioni europee sui prodotti russi destinati a un territorio che ospita missili balistici e armi nucleari oltre alla flotta russa sul Baltico. Mosca non resterà indifferente e la crisi va risolta subito. Leggi

Trasferimenti volontari

Il 10 giugno il consiglio dell’Unione europea ha approvato la proposta francese per la redistribuzione volontaria dei richiedenti asilo. Concepito come una soluzione temporanea... Leggi

Accordo sui salari

Il 7 giugno i negoziatori del Consiglio europeo e del parlamento europeo hanno raggiunto un accordo sulla bozza di direttiva sul salario minimo, scrive la Reuters. Una volta... Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.