Unione europea

Kabul ha risvegliato l’idea di una difesa comune europea

Il ritorno dei taliban al potere in Afghanistan ha riaperto la discussione sull’autonomia strategica dell’Ue, fortemente voluta dalla Francia, appoggiata con cautela da Merkel e guardata con scetticismo dai sostenitori della Nato. Leggi

L’Europa si divide su come trattare con Putin

Parigi e Berlino proponevano una politica di dialogo con Mosca, ma la proposta aveva l’opposizione dei paesi dell’est. La Russia indica però la debolezza europea e si comporta ai confini dell’Unione come se quest’ultima non fosse una potenza. Leggi

pubblicità
Profumo di dialogo tra est e ovest nel vertice tra Biden e Putin

Anche se non esiste alcuna simpatia tra Mosca e Washington, c’è una cultura del negoziato sulla dissuasione nucleare tra i due paesi che i due presidenti conoscono bene. Leggi

Il G7 segue Washington nelle critiche alla Cina

Dal vertice dei paesi industrializzati sono uscite dure condanne a Pechino per la situazione dei diritti umani. Ma il club delle ex potenze coloniali non riesce a rendere universali i valori democratici. Leggi

Le regole per viaggiare in Europa e le altre notizie sul virus

Aperture e misure di sicurezza, il passaporto sanitario, le conseguenze del covid-19 sugli adolescenti: l’attualità sulla pandemia. Leggi

pubblicità
Perché l’Europa non alza la voce con Israele

Mentre negli Stati Uniti la narrazione del conflitto tra israeliani e palestinesi comincia a cambiare, l’Unione europea continua a fossilizzarsi su posizioni che non corrispondono più alla realtà. Leggi

La tassazione delle multinazionali può cambiare l’Europa

Il G7 ha fissato una soglia minima di tassazione per le multinazionali, da pagare nei paesi dove queste producono valore e non dove hanno la sede legale. Applicato nell’Ue, il principio incoraggerebbe un’area fiscale comunitaria. Leggi

Un nuovo tribunale contro le truffe europee

Una magistrata rumena è diventata il primo capo di una nuova istituzione indipendente incaricata di combattere le frodi sul bilancio comunitario. Una buona novità per i cittadini. Leggi

Mosca finisce al centro della crisi bielorussa

Il Cremlino ha coperto la mossa del presidente bielorusso e incolpato gli occidentali per la crisi nata dopo il dirottamento aereo e l’arresto del giornalista Protasevič. Ora Putin ha tutte le carte in mano per determinare i futuri sviluppi. Leggi

L’Europa risponde unita all’atto di pirateria della Bielorussia

L’Europa ha approvato una serie di sanzioni contro la Bielorussia dopo il dirottamento dell’aereo su cui viaggiavano due oppositori di Lukašenko. Per Bruxelles si apre un test di credibilità. Leggi

pubblicità
L’Europa vuole i semiconduttori per superare il ritardo tecnologico

I minuscoli prodotti di silicio che troviamo ormai ovunque, dalle automobili ai tostapane, sono fabbricati soprattutto a Taiwan. L’Unione europea vorrebbe inserirsi nel mercato, ma servono investimenti colossali. Leggi

Il presidente ucraino chiede aiuto davanti alla minaccia russa

La guerra nel Donbass sale d’intensità e Volodimyr Zelenskij vola a Parigi per chiedere di entrare nella Nato. Ma è possibile che l’intenzione di Mosca non sia tanto invadere l’Ucraina quanto mettere alla prova gli europei. Leggi

Italiani e tedeschi si guardano allo specchio

Germania e Italia sono partner importanti e paesi chiave dell’Unione. Ma quanto si conoscono e quale immagine hanno l’uno dell’altro? Un sondaggio rivela conflitti, contraddizioni e molte sorprese. Leggi

L’influenza della Cina nei Balcani è una sfida per l’Europa

Nei Balcani e nei paesi dell’est alla tradizionale presenza russa si è aggiunta quella cinese. Pechino presta soldi per guadagnare influenza politica. L’Unione europea non può stare a guardare. Leggi

All’Unione europea serve una diplomazia più autorevole

Il caso della presidente della Commissione lasciata in piedi all’incontro di Ankara è un nuovo esempio della metafora dell’Europa “vegetariana” in un mondo “carnivoro”, formato da paesi come la Russia, la Turchia e anche la Cina. Leggi

pubblicità
I leader europei provano a riconquistare Erdoğan

Ursula von der Leyen e Charles Michel sono ad Ankara per tentare la via della distensione con il presidente turco. Ma cercare a tutti i costi di blandire le potenze aggressive e autoritarie potrebbe essere controproducente. Leggi

Cos’è andato storto nella campagna vaccinale in Europa

Mentre il governo degli Stati Uniti ha finanziato le aziende farmaceutiche per avere i vaccini ed evitare i costi dei confinamenti, l’Unione europea ha agito come una semplice cliente e si è affidata alle incertezze del libero mercato. Leggi

L’Europa accoglie Joe Biden ma con cautela

Gli europei sono divisi tra il sollievo di ritrovare un partner statunitense e la speranza di ottenere un’autonomia strategica rispetto ai toni da guerra fredda della nuova Casa Bianca. Leggi

Aria di guerra fredda tra la Cina e l’Europa

Sulla sorte della popolazione uigura si gioca il nuovo scontro tra Pechino e l’occidente. Le sanzioni contro le violazioni dei diritti umani nello Xinjiang hanno scatenato una rappresaglia che sarà difficile far rientrare. Leggi

Sei domande sul passaporto vaccinale

I paesi europei pensano a un certificato che attesti se una persona è stata vaccinata contro il covid-19. Le Monde cerca di rispondere alle preoccupazioni e ai dubbi sollevati dalla proposta. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.