Unione europea

Per la Brexit il tempo stringe e il disastro va evitato

Nelle trattative commerciali è l’economia più forte che guida le danze, e i negoziatori dell’Ue immaginano quindi che Johnson stia bluffando. Ma forse farebbero bene ad aiutare Johnson nel mascherare la sua sconfitta. Leggi

L’Europa unita sanziona Mosca per la vicenda Navalnyj

Anche senza un politica estera comune, i 27 paesi dell’Ue stanno costruendo una strategia che finora ha riguardato la Russia e la Turchia, e che avrà ricadute anche sui rapporti con la Cina. Leggi

pubblicità
Ora la Germania deve far crescere le ambizioni dell’Europa

A trent’anni dalla sua riunificazione il paese si sta assumendo la responsabilità dell’Unione. Ma dev’essere più audace in materia economica e nelle relazioni con le grandi potenze mondiali. Leggi

Un passaporto dell’Unione europea vale oro

Cipro ha venduto passaporti per sette miliardi di dollari dal 2013, pari a un quarto del pil annuale dell’isola. Il governo ungherese li concede per avere più elettori filogovernativi. Un libretto bordeaux può fare la differenza. Leggi

L’alta corte europea condanna la deriva illiberale ungherese

Il premier ungherese aveva ordinato la chiusura dell’università finanziata dalla fondazione Soros. Per l’Unione europea è arrivata l’ora della coerenza e di imporre il rispetto dello stato di diritto. Leggi

pubblicità
L’immigrazione legale conviene a tutti

Concedere più visti di lavoro ridurrebbe il sovraccarico dei sistemi d’asilo, limiterebbe il traffico di esseri umani e aiuterebbe le economie dei paesi di partenza e di destinazione. Leggi

Viktor Orbán rilancia la sua guerra culturale all’Europa

Il primo ministro ungherese ha pubblicato un manifesto in cui rivendica le sue posizioni illiberali: per lui Stati Uniti e l’Italia sono decisivi nella sfida dell’estrema destra al progetto europeo. Leggi

Gli scenari distopici del patto europeo sull’immigrazione

Nel Patto sull’immigrazione e l’asilo alcune prassi illegittime diventano la regola e sono usate alcune parole che sembrano prese dalla McKinsey, l’azienda di consulenza privata che si è occupata delle domande di asilo in alcuni paesi. Leggi

L’Europa resta una fortezza per i migranti

La proposta di riforma del trattato di Dublino presentata dalla presidente Ursula von der Leyen è il frutto di un compromesso tra le diverse sensibilità europee e di conseguenza rischia di scontentare e deludere. Leggi

Sarà davvero abolito il regolamento di Dublino?

Il sistema europeo sull’immigrazione e l’asilo, che in questi anni ha creato molte difficoltà ai paesi europei di frontiera come l’Italia e la Grecia, sarà sostituito da un nuovo meccanismo ancora più problematico. Leggi

pubblicità
Le Nazioni Unite sono ancora più marginali con il covid-19

A causa della pandemia quest’anno l’assemblea generale dell’Onu sarà una successione di video registrati e raccomandazioni che resteranno lettera morta. È il segno di un mondo dove il nazionalismo prevale sul multilateralismo Leggi

Che cos’è il patto europeo sull’immigrazione e l’asilo

Cosa prevede, che valore ha, quali sono i punti critici e perché se ne discute di nuovo dopo l’incendio a Lesbo e il discorso di Von der Leyen alla Commissione. Leggi

La presidente della Commissione lancia una sfida all’Europa

Ursula Von der Leyen vorrebbe che l’Unione fosse più rapida e unita nelle decisioni legate ai diritti umani o all’imposizione di sanzioni. I 27 stati sono pronti a questo passo? Leggi

L’immobilità dell’Europa di fronte alla catastrofe di Lesbo

Il governo greco ha costruito una nuova tendopoli per alloggiare gli sfollati di Moria, dopo l’incendio che ha distrutto il campo sull’isola di Lesbo. Ma in molti sospettano che si tratti di una soluzione tutt’altro che temporanea. Leggi

Prove di dialogo tra Europa e Cina 

L’Unione europea fatica ancora a parlare con una sola voce e Pechino finora non ha fatto nessuna concessione per conquistare interlocutori nel vecchio continente. Ma è una situazione destinata a cambiare. Leggi

pubblicità
Identità a confronto

Cinque fotografi esplorano la diversità culturale del continente europeo. I loro lavori sono esposti dal 18 settembre al SI Fest di Savignano sul Rubicone. Leggi

Il regime bielorusso è con le spalle al muro e ancora più pericoloso

I rapimenti di una delle principali oppositrici del regime, Maria Kolesnikova, e di altri attivisti fanno temere che le titubanze europee a sanzionare il paese incoraggino Aleksandr Lukašenko a proseguire la repressione. Leggi

La missione diplomatica cinese in Europa in cerca di alleati

Il ministro degli esteri di Pechino è in visita in Europa per impedire che i paesi dell’Ue si avvicinino troppo alle posizioni anticinesi di Washington e per preparare il vertice con Xi Jinping di metà settembre. Leggi

La rivalità nel Mediterraneo orientale mette in pericolo le vecchie alleanze

Navi e aerei da combattimento di paesi della Nato, dell’Unione europea e di altre nazioni si trovano nella stessa zona per manovre militari contrapposte. Bisogna raddoppiare gli sforzi per allentare la tensione. Leggi

La solitudine della protesta bielorussa

Le manifestazioni per la democrazia si scontrano con una tripla realtà: le mire espansionistiche della Russia, l’indecisione dell’Unione europea e l’assenza vistosa degli Stati Uniti. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.