Unione europea

L’influenza della Cina nei Balcani è una sfida per l’Europa

Nei Balcani e nei paesi dell’est alla tradizionale presenza russa si è aggiunta quella cinese. Pechino presta soldi per guadagnare influenza politica. L’Unione europea non può stare a guardare. Leggi

All’Unione europea serve una diplomazia più autorevole

Il caso della presidente della Commissione lasciata in piedi all’incontro di Ankara è un nuovo esempio della metafora dell’Europa “vegetariana” in un mondo “carnivoro”, formato da paesi come la Russia, la Turchia e anche la Cina. Leggi

pubblicità
I leader europei provano a riconquistare Erdoğan

Ursula von der Leyen e Charles Michel sono ad Ankara per tentare la via della distensione con il presidente turco. Ma cercare a tutti i costi di blandire le potenze aggressive e autoritarie potrebbe essere controproducente. Leggi

Cos’è andato storto nella campagna vaccinale in Europa

Mentre il governo degli Stati Uniti ha finanziato le aziende farmaceutiche per avere i vaccini ed evitare i costi dei confinamenti, l’Unione europea ha agito come una semplice cliente e si è affidata alle incertezze del libero mercato. Leggi

L’Europa accoglie Joe Biden ma con cautela

Gli europei sono divisi tra il sollievo di ritrovare un partner statunitense e la speranza di ottenere un’autonomia strategica rispetto ai toni da guerra fredda della nuova Casa Bianca. Leggi

pubblicità
Aria di guerra fredda tra la Cina e l’Europa

Sulla sorte della popolazione uigura si gioca il nuovo scontro tra Pechino e l’occidente. Le sanzioni contro le violazioni dei diritti umani nello Xinjiang hanno scatenato una rappresaglia che sarà difficile far rientrare. Leggi

Sei domande sul passaporto vaccinale

I paesi europei pensano a un certificato che attesti se una persona è stata vaccinata contro il covid-19. Le Monde cerca di rispondere alle preoccupazioni e ai dubbi sollevati dalla proposta. Leggi

L’Europa e il Regno Unito alla prova dei vaccini

I disastri dell’Unione nascono da una mentalità centralizzata e federale che non funziona. Per venirne fuori più forte l’Europa deve cambiare rotta. Leggi

Mario Draghi vuole rilanciare l’Italia e l’Europa

L’Italia spesso funge da laboratorio politico dell’Europa, e lo ha confermato con il sorprendente governo di coalizione per il quale l’ex presidente della Bce chiede la fiducia. Leggi

Mario Draghi deve fare in fretta

Il presidente del consiglio incaricato ha di fronte a sé una sfida e un’opportunità: colmare le carenze strutturali dell’Italia con i fondi stanziati dall’Unione europea. Ma il tempo stringe. Leggi

pubblicità
L’Europa impotente davanti alla sfida dell’autoritarismo russo

La visita a Mosca del rappresentante europeo agli esteri per chiedere il rispetto dei diritti civili è stata un fallimento. L’Unione europea dovrà dotarsi dei mezzi diplomatici necessari a rivedere i rapporti con un vicino potente e inflessibile. Leggi

Dopo Trump gli europei non hanno più fiducia nell’alleanza con gli Stati Uniti

Un sondaggio realizzato prima dell’assalto al congresso rivela il danno inferto dal presidente statunitense uscente all’immagine del suo paese. E riporta in primo piano la questione di una difesa comune europea. Leggi

A Berlino si sceglie il successore di Angela Merkel

Un euroscettico, un esperto di affari esteri, un importante uomo di partito: chi vincerà la presidenza del partito cristianodemocratico sarà candidato alla cancelleria alle elezioni di settembre. Una scelta di peso anche per l’Europa. Leggi

Terzo appuntamento del festival di Internazionale

Il 16 e 17 gennaio quattro incontri per capire cosa sta succedendo in Europa: le conseguenze economiche e politiche della pandemia, l’avanzata dell’estrema destra populista, l’esempio della Bielorussia. Leggi

Orfano di Trump, il presidente turco corteggia l’Unione europea

Con l’avvicinarsi della nuova amministrazione statunitense, Erdoğan prova a riallacciare i rapporti con Bruxelles per evitare nuove sanzioni e rivitalizzare l’economia del paese. Leggi

pubblicità
Nel 2021 l’Europa deve guardare avanti

Cosa aspettarsi dopo un anno terribile come il 2020? La maggior parte delle persone ambisce semplicemente al ritorno a un passato. Le aspettative sono basse, forse anche troppo. Leggi

Perché l’Europa sta facendo un regalo politico a Pechino?

Le relazioni con la Cina sono la questione strategica globale di questo secolo. Se gli Stati Uniti hanno scelto la linea dura di una guerra fredda, i paesi europei cercano una loro strada autonoma, che fa discutere. Leggi

L’accordo sulla Brexit lascia aperte molte questioni

Il primo ministro britannico Boris Johnson canta vittoria, ma l’accordo raggiunto il 24 dicembre non affronta il principale prodotto economico del Regno Unito e non risolve il nodo delle relazioni con l’Unione europea. Leggi

Correva l’anno 2020

Se pensiamo all’anno appena passato, è difficile ricordare che è cominciato senza la pandemia. Ma è tornando all’inizio del 2020 che si riesce a capire come il covid-19 ha pesato sulla politica in tanti scenari strategici del mondo. Leggi

Chi sono quelli che si oppongono al vaccino per il covid in Europa

Mentre i governi preparano piani vaccinali contro il covid-19, in tutta Europa i no vax protestano tra teorie del complotto, estrema destra e negazionismo. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.