Germania

Germania

Capitale
Berlino
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Euro
Superficie
Aumenti di salario

Il 18 novembre la Ig Metall, la federazione sindacale tedesca che rappresenta i lavoratori del settore metalmeccanico, ha siglato con i rappresentanti delle aziende un accordo... Leggi

pubblicità
Il cancelliere tedesco cerca una terza via in Cina

La Germania ha un rapporto commerciale privilegiato con Pechino, molto simile alla dipendenza energetica dalla Russia che è costata cara a Berlino. Scholz proverà a rimediare e a mostrarsi capace di tenere testa a Xi Jinping. Leggi

La legalizzazione è più vicina

Unione europea Leggi ... Leggi

Il nucleare non si ferma

Le ultime tre centrali nucleari tedesche resteranno in servizio fino al 15 aprile 2023 per scongiurare la possibilità che il calo delle importazioni di gas dalla Russia provochi... Leggi

pubblicità
Parigi e Berlino moltiplicano i contrasti sui temi europei

La notizia dell’annullamento di un vertice franco-tedesco arriva in un contesto segnato da diversi disaccordi sull’energia e la difesa che nelle ultime settimane hanno avvelenato l’atmosfera tra i due paesi. Leggi

Un inverno di tagli

“Il prossimo inverno la Germania potrebbe essere costretta a tagliare le esportazioni di gas verso la Francia e altri paesi per prevenire problemi alla sua rete elettrica”,... Leggi

Raffineria di stato

Il 16 settembre il governo tedesco ha deciso di acquisire la gestione delle attività tedesche del gruppo petrolifero russo Rosneft, tra cui la raffineria di Schwedt, scrive... Leggi

Aiuti energetici

Il 4 settembre il governo tedesco ha approvato un nuovo pacchetto di misure per ridurre i costi dell’energia. Gli aiuti costeranno circa 65 miliardi di euro, scrive la Süddeutsche... Leggi

pubblicità
La Germania non crede più che il  mercato favorisca la democrazia

La ministra degli esteri tedesca ha messo la parola fine all’illusione secondo cui il commercio avrebbe spinto i regimi autoritari sul cammino della democrazia. E con la guerra in Ucraina il blocco totalitario si sta rafforzando. Leggi

Niente addio al nucleare?

Secondo il Wall Street Journal fonti interne al governo tedesco hanno confermato che la chiusura delle ultime tre centrali nucleari del paese, prevista entro il 31 dicembre,... Leggi

Guardare in faccia la morte

Le culture occidentali dovrebbero creare uno spazio sano in cui parlare del lutto e contemplare collettivamente la mortalità, mentre le società africane dovrebbero restituire maggior valore alla sofferenza e alla morte. Leggi

Il circuito opaco del traffico di opere d’arte

L’inchiesta sull’ex direttore del Louvre ha squarciato il velo sul saccheggio dei siti archeologici da cui provengono tante opere esposte in gallerie e musei occidentali. Le attività di alcuni archeologi affiancano il lavoro della polizia, ma serve un maggior coordinamento internazionale. Leggi

Aziende del gas in crisi

Il governo tedesco sta pensando di comprare quote del capitale sociale dei gruppi energetici messi in difficoltà dalla riduzione delle forniture di gas russo e dal rialzo... Leggi

pubblicità
Un messaggio agli antisemiti

Un tribunale tedesco ha condannato Josef Schütz, 101 anni, ex guardia di un campo di concentramento nazista, a cinque anni di prigione per complicità nell’omicidio di... Leggi

Ombre nella giungla

Nel libro The twilight world, Werner Herzog racconta la storia dell’ufficiale giapponese che ha combattuto gli alleati fino al 1974 Leggi

Gli errori di Angela Merkel nei confronti di Mosca

La principale critica rivolta all’ex cancelliera è quella di aver mantenuto l’illusione di un’intesa con la Russia di Putin malgrado i segnali d’allarme. Ora si tratta di capire quali errori di valutazione hanno riportato la guerra in Europa. Leggi

Il dialogo con Putin rischia di dividere l’Europa

Durante il vertice straordinario dell’Ue sulla guerra in Ucraina emergeranno le spaccature tra l’Europa dell’ovest, che cerca un negoziato con Putin, e i paesi ex sovietici, convinti di una possibile vittoria di Kiev. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.