Sommario

111 (5 gennaio 1996)

Dove va la Cina

Nuove speranze, antiche paure?

111 (5 gennaio 1996)

Messico

Breve storia della corruzione

La corruzione messicana dai conquistadores al presidente Salinas. Chi l’ha inventata e com’è cresciuta, arrivando a corrodere la società e a distruggere la credibilità di un’intera classe dirigente.

In copertina

Il nuovo nazionalismo cinese

Mai come in questo momento il governo di Pechino ha fatto sua la causa dell’orgoglio nazionale. Difronte ai grandi successi economici la Cina reclama il posto che le spetta nel mondo. E tenta così di fare fronte ai rischi di disgregazione seguìti alla crisi del comunismo.

pubblicità

Germania

Norimberga e la giustizia degli uomini

Nonostante i suoi punti deboli, il processo di Norimberga ha aperto la strada al tribunale delle Nazioni Unite dell’Aja e ha imposto delle nuove norme per un diritto penale internazionale. Cinquant’anni dopo, l’analisi di un giurista tedesco sul settimanale Die Zeit.

Africa

Marx in paradiso

Nell’Oceano Indiano, a mille miglia dalla costa, esiste un posto ancora incontaminato dal turismo di massa e dall’edilizia senza regole.

Giappone

Un’inchiesta per ogni scandalo

Abusi, illeciti e malversazioni, ma anche un giornalismo pronto a denunciarli. L’Asahi Shimbun spiega come è nato e sopravvive lo spirito d’investigazione nella grande stampa nipponica. “I media non sono il quarto potere, ma il primo”.

pubblicità

Stati Uniti

Senza via di scampo

Con occhi, orecchie e nasi elettronici, non ci sarà più nessun segreto per i robocop e le spie del Ventunesimo secolo. Ecco le novità tecnologiche in materia di spionaggio e di sicurezza. Un’inchiesta del settimanale New Scientist.

Pakistan

Le donne sul tetto del mondo

La vasta regione delle Northern Areas si trova sulla punta estrema del Pakistan. Qui vivono varie popolazioni di origini, lingue, culture e religioni diverse. Le foto di Silvia Delogu.

Francia

Andrej Makin, il Goncourt delle steppe

Arriva a Parigi nel 1987, in fuga dalla perestrojka, e subisce anni e anni di umilianti rifiuti da parte degli editori. Poi, improvvisamente, i premi e l’enorme successo. Intervista a uno scrittore molto russo e molto tenace.

Bielorussia

Ritratto di un paese inesistente

Il presidente della ex repubblica sovietica di Bielorussia, Lukashenko, ha sempre più potere e soffoca l’opposizione. Il suo scopo è una forte alleanza con Mosca. Tra nostalgia dell’Urss e dittatura personale. Il reportage della Gazeta Wyborcza.

Visti dagli altri

Le donne degli italiani

Quando arriva il mese di agosto c’è molta agitazione a Fqih ben Salah, una cittadina del Marocco. Stanno per tornare gli uomini che sono emigrati in Italia. Ma l’incontro non è sempre facile.

pubblicità

Opinioni

“In mancanza di un dibattito ampio e di un processo partecipativo non è possibile riformare lo Stato sociale senza rinunciare alla solidarietà, mettere in crisi la convivenza e minare le condizioni sociali della produttività economica”.

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.