Sommario

151 (11 ottobre 1996)

Con le donne afgane

In Afghanistan nessuno ha vinto.

151 (11 ottobre 1996)

In primo piano

La Scandinavia turbata dalle bande di motociclisti

Hell’s Angels e Bandidos: due gruppi di “bikers” si affrontano a colpi di missile. I governi sono preoccupati.

Scienza e tecnologia

Il traffico di medicinali viaggia su Internet

Prodotti farmaceutici e sostanze proibite sono liberamente in vendita nella rete. Un’inchiesta di Le Monde.

pubblicità

Economia

Gli ultraricchi e Internet

“Oggi, tutto quello che i computer fanno per il Terzo mondo è registrare il suo declino in modo più efficiente”, dando vita a una nuova categoria di miliardari.

Cultura

Mauritania, parole di scrittore

Mohamed Val Ould Abdellatif è un funzionario pubblico con la passione della scrittura. Poesie, racconti, saggi: la sua opera rifugge dalla classificazione in generi.

Europa

Un giornale troppo vicino all’Eta

Il quotidiano basco Egin è sospettato di legami col terrorismo.

pubblicità

India

Il lavoro senza età

In India lo sfruttamento minorile è molto diffuso. Secondo alcune stime sarebbero cento milioni i bambini che lavorano. Le foto di Massimiliano Fornari.

Scienza

Mondi oltre la materia

È possibile che nell’Universo ci siano galassie di antimateria complete di antistelle e antipianeti? andare a scovarle è l’obiettivo di un’ambiziosa missione spaziale.

In copertina

In Afghanistan nessuno ha vinto

Le donne afgane difendono la libertà e la laicità delle loro abitudini. Ma sono divise dagli odi etnici. Un reportage della Far Eastern Economic Review.

Russia

Poker d’assi al Cremlino

Cernomyrdin, Chubais, Luzhkov, Lebed: ritratto dei quattro pretendenti al trono di Eltsin. Firmato da Vek, il settimanale economico di Mosca.

L'ultima

Un voto per sperare

Jesse Jackson.

pubblicità

Messico

Nuovo tempo messicano

“Il passato è sempre una novità, come un libro che prendiamo in mano per la prima volta”. Il Messico e la letteratura in un’intervista con lo scrittore Carlos -Fuentes.

Asia e Pacifico

Zero in condotta? Bacchettate sulle mani!

Nelle scuole malesi, castighi e punizioni corporali suscitano polemiche. Ma i professori si giustificano.

Americhe

Il Nicaragua deluso sta per andare a votare

Sandinisti e neoconservatori si contendono la vittoria. Ma devono risolvere i problemi concreti della gente.

Società

Amico preservativo

Da segreto imbarazzante ad accessorio di moda: il profilattico è diventato un oggetto comune. Ma i tabù sono veramente scomparsi? Un’inchiesta dell’Observer.

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.