Sommario

244 (7 agosto 1998)

Viaggio

A Cuba aspettando che qualcosa cambi. Ritorno in Corea del Sud. L’impero del gas russo. Sul fiume Congo con Javier Reverte. Il Bangladesh a Londra. I senzatetto delle ferrovie. La Nuova Utopia dei Caraibi. Sulle strade di Israele

244 (7 agosto 1998)

Ritorno in Corea

Dov’è finita l’ospitale società contadina di trent’anni fa?

Le impressioni di una scrittrice di origine coreana

Il Bangladesh a Londra

Nel quartiere londinese di Tower Hamlets vive la comunità bangladese più grande del mondo

Le storie dei suoi successi e delle sue difficoltà

pubblicità

A Dio piacendo

Dal mare ai confini con la Giordania e la Siria, sulle orme di un viaggio fatto in gioventù

Hirsh Goodman descrive un paese che non riconosce più

Hasta la vista Fidel Castro

Mentre il líder maximo resta saldamente al potere, Cuba aspetta un cambiamento

Un reportage dello scrittore americano Patrick Symmes

Benvenuti a Nuova Utopia

Dai flutti del mare caraibico sorgerà un nuovo paese

Senza tasse né Stato sociale. Il Principe Lazarus spiega il suo progetto

pubblicità

L’impero del gas vive nel nulla

Alla scoperta di una città irreale nel cuore del Grande Nord russo

Dove ha sede la Gazprom, ultimo gigante industriale dell’ex Unione Sovietica

L’ultima avventura

Cinquemila chilometri attraverso il cuore di tenebra dell’Africa

Lo scrittore spagnolo Javier Reverte racconta il suo viaggio sul fiume Congo

Un vagone per casa

Attraverso il nordovest degli Stati Uniti in compagnia dei “senzatetto delle ferrovie”

Le fotografie di Stephan Vanfleteren

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.