Sommario

273 (5 / 11 marzo 1999)

Nigeria, il gigante ha votato

È il paese più popolato dell’Africa e uno dei maggiori produttori di petrolio del mondo. Dopo la dittatura, oggi tenta la democrazia. Un reportage di Stephen Smith e la testimonianza del figlio di Fela Kuti, il grande musicista africano

273 (5 / 11 marzo 1999)

Editoriali

Filippine, il passato che torna

Americhe

Pinochet, la banalità del male

pubblicità

In copertina

Nigeria, il gigante ha votato

Viaggio nel paese che, dopo decenni di dittatura, oggi tenta la democrazia. Un incontro col figlio di Fela Kuti

Editoriali

Nigeria, un nuovo inizio

Lettera dall'Italia

Salvatore Aloise

Perché è impossibile non vedere Sanremo

pubblicità

Editoriali

Castro sempre più autoritario

Editoriali

Il pallone d’oro

Europa

Un soffio di distensione nei Balcani

Editoriali

La memoria del Guatemala

Cultura

La grande truffa di Amazon.com

pubblicità

Asia e Pacifico

India e Pakistan ammorbidiscono i toni

Curdi

Condannati a non esistere

Dopo la Prima guerra mondiale, le grandi potenze avevano promesso una terra al popolo curdo. Visita al paese che non c’è

Scienza

Il signore della pioggia

Ecco come delle previsioni meteorologiche possono valere una fortuna

Africa e Medio Oriente

Sudan, crocevia delle guerre africane

Scienza

Jini, il nuovo genio dell’informatica

pubblicità

Storia

Una spia tranquilla

Jeannie Rousseau racconta a David Ignatius la sua vita avventurosa

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.