Sommario

83 (16 giugno 1995)

Il malessere del Giappone

I terremoti e le stragi, la corruzione e la crisi economica: il Giappone scopre la sua fragilità.

83 (16 giugno 1995)

Russia

Eltsin presenta il bipolarismo alla russa

Il presidente russo ha reso noto che per le elezioni di dicembre si sono formati due blocchi, uno di centrodestra e uno di centrosinistra. Sono formazioni inventate da Eltsin e guidate da uomini di sua fiducia. Che ne sarà dei partiti che non appartengono alle due coalizioni?

Francia

I mass media vanno alla guerra

L’organizzazione Reporters sans frontières ha appena pubblicato un rapporto su alcuni organi di informazione e la loro funzione di istigazione al massacro svolta nel corso di recenti conflitti. Dal Ruanda alla Bosnia, ecco “i medio dell’odio”.

pubblicità

Stati Uniti

Alla frontiera del ciberspazio è cominciato il riflusso

James Gleick è un giornalista scientifico e fondatore di una rete newyorchese di accesso a Internet. Per il New Yorker ha recensito le novità librarie dedicate alla “rete più grande del mondo”. Tutte in controtendenza rispetto agli oltre cento titoli usciti in un anno.

Opinioni

Opinioni a confronto. Simon Beck, South China Morning Post.

Visti dagli altri

Il Papa preferisce la Lazio, parola di suor Paola

Dalle pagine dello sport dell’austero quotidiano finanziario statunitense, ecco un ritratto di suor Paola. Accanita tifosa della Lazio e commentatrice sportiva nel programma televisivo domenicale di Raitre Quelli che il calcio.

pubblicità

Benin

Il vudù al suono del rock’n’roll

Per Hollywood e per la letteratura popolare il vudù è solo un insieme barbarico di riti che coinvolgono zombie e spiriti maligni. Un giornalista di New African spiega quali sono le origini di questo culto e come si è trasformato nel corso del tempo.

Argentina

L’America Latina non riesce a fare i conti con il passato

Paese per paese, ecco come il continente ha affrontato con fatica e incertezza l’epoca delle dittature militari. Golpisti e torturatori l’hanno quasi sempre fatta franca. Con alcune eccezioni. Un’inchiesta del quotidiano argentino Ambito Financiero.

India

La rivoluzione sessuale dei giovani indiani

Mentre le adolescenti scoprono la libertà sessuale, il numero di gravidanze indesiderate si moltiplica tra le ragazze delle classi più agiate. L’aborto sostituisce la contraccezione e i genitori trascurano l’educazione sessuale dei loro figli. Un’analisi dalla rivista India Today.

Medio Oriente

Vivere insieme nell’odio

Il processo di pace tra israeliani e palestinesi è in crisi. La questione di Gerusalemme Est, tornata recentemente in primo piano, ha rischiato di far fallire definitivamente i negoziati. E mentre i due popoli si scambiano reciproche accuse, la convivenza è sempre più difficile.

Afghanistan

La vita a Kabul, una città che non esiste più

Per i 25 anni di Médecins sans frontières, alcuni fotografi della Magnum hanno lavorato con l’organizzazione umanitaria per documentare la realtà delle aree più calde del mondo. Tra queste c’è Kabul, dove è andato Chris Steele-Perkins.

pubblicità

In copertina

Il malessere dei giapponesi

“Spero proprio che da questo periodo di sconquassi politici e sociali nasca un nuovo tipo di cittadino: più consapevole dei propri diritti e più interessato al benessere pubblico e a quello sociale”. Dal Tokyo Journal un’intervista con Satoshi Kamata, giornalista scomodo.

Svizzera

La grande lotteria del passaporto svizzero

La trafila per diventare cittadino svizzero era lunga e spesso umiliante. Si veniva interrogati persino sulle ricette dei piatti nazionali. Oggi che il paese vuole aprirsi all’Europa, la procedura deve essere semplificata. Ma i cantoni, che su questo sono sovrani, fanno come vogliono.

Francia

La cultura francese una nuova grandeur

Parigi ha i requisiti per continuare a essere la capitale internazionale dell’Europa, dice Philippe Sollers. Stiamo scoprendo di essere un piccolo paese senza alcun ruolo internazionale, risponde il direttore del Canard Enchainé.

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.