Sommario

90 (4 agosto 1995)

Indiani & indios

La cultura, la civiltà e le lingue di 32 milioni di persone che abitano il continente americano rischiano di scomparire. Dagli apache ai maya un viaggio attraverso i tribù d’America.

90 (4 agosto 1995)

Stati Uniti

Impariamo ad annusare

In America è cominciata una nuova crociata: quella contro gli odori. Nessuno si salva, nemmeno il fratello più nobile, il profumo. Disprezzato o esaltato, l’olfatto è presente nella riflessione dei grandi pensatori. Da Kant a Freud, la lunga storia di un rapporto irrisolto.

Germania

Come si fabbrica un best seller

La crisi del mercato del libro spinge gli editori a organizzare intorno alle pubblicazioni un irresistibile tam tam pubblicitario. Si crea l’evento, spesso molto prima che l’opera esca nelle librerie. Da Umberto Eco a Gunter Grass, ecco come nasce un campione d’incassi.

pubblicità

Birmania

Viaggiando in treno attraverso un paradiso infernale

Myanmar, così come la feroce giunta militare che governa il paese ha ribattezzato la Birmania, è un paese quasi sconosciuto. L’inviato di Asiaweek ha avuto la possibilità di visitarlo. E racconta della gentilezza della gente e della brutalità della repressione.

Spagna

Gli occhiali rotti di Isaac Babel

“Senza dubbio la letteratura è meno crudele della storia, perché riscatta almeno qualcosa dai tremendi naufragi dell’esperienza umana e ottiene qualche volta la dignità del vero o di quello che ha cessato di esistere”. Lo scrittore Munoz Molina sulle pagine di El Pais.

Gran Bretagna

Finché Londra non ci separi

Il matrimonio è per la vita, si diceva una volta. Ormai non più: le coppie di africani che vivono all’estero divorziano sempre più spesso. L’impatto con la cultura e le usanze occidentali sconvolgono i vecchi equilibri. Le donne reclamano più diritti e gli uomini le seguono a fatica.

pubblicità

Gran Bretagna

Mille modi per crescere i bambini

Ogni genitore desidera che suo figlio cresca sano e felice. Ma sono poche le regole universali. In un’inchiesta pubblicata da New Scientist, Meredith F. Small indaga sul modo con cui, nelle diverse società, si risponde ai bisogni dei bambini.

Sudafrica

La vera lotta per il potere è appena cominciata

Gli studenti contestano il potere dei bianchi nelle università e chiedono l”africanizzazione” degli organi direttivi. Questa situazione riflette un problema strutturale della nuova società sudafricana. Alle garanzie assicurate dalle leggi spesso non corrisponde una realtà di fatto.

Americhe

L’ombra di un etnocidio sugli indiani e gli indios d’America

Dal nord al sud del continente, gli indios e gli indiani hanno visto nel corso dei secolo i loro territori amputati e la loro libertà limitata. La cultura, la civiltà, le lingue di centinaia di tribù, che contano 32 milioni di persone, si vanno esaurendo inesorabilmente.

Africa

L’Africa di una volta raccontata da George Rodger

George Rodger, uno dei fondatori dell’agenzia Magnum, cominciò a lavorare come fotografo alla Bbc. Ingaggiato da Life viaggiò molto in Africa, in Medio Oriente e in Asia. Le agghiaccianti immagini della liberazione del campo di Belsen segnarono la sua carriera.

Immagini

Robert Capa, i bambini della guerra e i bambini della pace

Children of War Children of Peace è il titolo di un libro di fotografie di Robert Capa. Conosciuto soprattutto per i suoi reportage dalle zone in guerra, Capa non ha tralasciato di documentare l’esistenza dei bambini durante i conflitti che hanno devastato il pianeta; dall’invasione giapponese in Cina alla Seconda guerra mondiale. Capa è uno dei fondatori dell’agenzia Magnum.

pubblicità

Francia

Dichiarazione di guerra alla corruzione internazionale

Le pratiche illecite e le tangenti cominciano a essere così diffuse nel commercio mondiale da diventare incontrollabili. Molte organizzazioni internazionali hanno finalmente capito che è necessario combatterle. Per ragioni di ordine morale, ma soprattutto economico.

Stati Uniti

La colpa è tutta di mamma e papà

Una nuova legge nell’Oregon impone di punire i genitori per i reati dei figli. Così, se vogliono evitare sanzioni, gli adulti dovranno esercitare un controllo totale sulla vita dei loro ragazzi. E il rischio è che si crei un’atmosfera da Grande Fratello.

Germania

I giovani tedeschi preferiscono obiettare

Nel 1994, 126mila richiamati hanno deciso di non andare in caserma e hanno scelto il servizio civile. Quest’ultimo viene spesso considerato più utile e più comodo. Anche perché l’esercito non sembra avere una buona immagine.

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.