Cina e Australia firmano un accordo di libero scambio

L’intesa è stata raggiunta durante la visita del presidente cinese Xi Jinping a Canberra in seguito al summit del G20 in Australia.

Cosa prevede l’accordo

L’intesa raggiunta tra il premier australiano Tony Abbott e il presidente cinese Xi Jinping prevede l’accesso facilitato alle merci australiane in Cina e maggiori libertà per i cinesi che vogliono investire in Australia.

Nel 2013 il commercio bilaterale tra Cina e Australia ha avuto un valore di 150 miliardi di dollari australiani.

Bbc

pubblicità
I nuovi rapporti commerciali tra Pechino e Canberra

Dopo dieci anni negoziati, Cina e Australia hanno concluso un accordo di libero scambio. L’accordo dovrebbe offrire a Canberra nuovi mercati che valgono miliardi di dollari e ridurre la sua dipendenza dal settore minerario.

I due paesi hanno deciso anche di agire in modo congiunto contro il cambiamento climatico. A questo scopo condivideranno le tecnologie che servono per raggiungere una maggiore l’efficienza energetica. Afp, Reuters

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.