Attentato al confine tra India e Pakistan, almeno 55 vittime

È esplosa una bomba  al confine tra India e Pakistan, vicino a Lahore. Le vittime sono almeno 55 e i feriti 120.

La parata va avanti
India e Pakistan sospendono la parata militare sul confine

India e Pakistan hanno deciso di sospendere la parata militare che si tiene ogni giorno al valico di frontiera di Wagah e attira migliaia di spettatori. La decisione è stata presa in seguito all’attentato suicida del 2 novembre, che ha causato almeno 55 morti.

Si tratta della prima volta che la cerimonia viene cancellata dalla guerra del 1971 tra i due paesi. Reuters

pubblicità
I funerali a Lahore
Sale a 55 il numero delle vittime in Pakistan

Secondo le autorità pachistane sono almeno 55 i morti e 120 i feriti provocati dall’esplosione di una bomba al confine tra Pakistan e India, vicino Lahore.
Secondo il corrispondente della Agence France-Presse tre gruppi islamici legati ai taliban pachistani hanno rivendicato l’attacco. Afp

I taliban rivendicano l’attentato

I taliban pachistani hanno rivendicato l’attentato al confine tra India e Pakistan nel quale sono morte almeno 45 persone e hanno confermato che si è trattato di un attacco suicida. Reuters

pubblicità
Sale a 45 il numero delle vittime dell’attentato suicida avvenuto al confine tra India e Pakistan. Ap

Sale a 45 il numero delle vittime dell’attentato suicida avvenuto al confine tra India e Pakistan. Ap

Sale a 37 il numero dei morti in Pakistan

L’esplosione avvenuta al confine tra India e Pakistan è stata provocata da un attacco suicida. Lo ha confermato la polizia pachistana che ha detto che i morti sono almeno 37 e i feriti una settantina. Reuters

Almeno trenta persone sono rimaste uccise in un’esplosione al confine tra India e Pakistan, vicino a Lahore. Lo dichiarano fonti dell’intelligence pachistana. Reuters

Almeno trenta persone sono rimaste uccise in un’esplosione al confine tra India e Pakistan, vicino a Lahore. Lo dichiarano fonti dell’intelligence pachistana. Reuters

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.