Ahmet Davutoğlu

Il premier turco si dimetterà il 22 maggio
Il premier turco si dimetterà il 22 maggio. Durante il congresso del Partito per la giustizia e lo sviluppo (Akp) Ahmet Davutoğlu non si ricandiderà come segretario, gesto che implica la fine del suo mandato come capo dell’esecutivo. La decisione è scaturita dai contrasti con il presidente Recep Tayyip Erdoğan, che ha cercato di assumere più poteri esecutivi.
Merkel a Istanbul per chiedere collaborazione sui profughi siriani

La cancelliera tedesca era a Istanbul per convincere il governo a collaborare nella gestione dei flussi di profughi che scappano dalla Siria e cercano di arrivare in Europa: la Turchia è un passaggio obbligato in questo viaggio.  Leggi

pubblicità