Antonella Soldo

Lavora presso la Commissione straordinaria per la tutela dei diritti umani del senato. È presidente del comitato nazionale di Radicali italiani e membro del consiglio generale dell’associazione Luca Coscioni.

I campi non sono finiti con i lager nazisti

Mai come in queste ultime settimane s’impone di nuovo con forza un termine che sembrava destinato a essere dimenticato: campo. Ai margini dei conflitti bellici e delle crisi umanitarie questa parola indica luoghi di accoglienza che si moltiplicano: aree di transito, centri di permanenza temporanea, siti per sfollati. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.