Leila al Shami

È un’attivista siriana britannica. Nel 2016 ha pubblicato insieme a Robin Yassin-Kassab Burning country: syrians in revolution and war (Pluto press).

Antimperialisti a metà

Quella parte della sinistra che critica solo la reazione occidentale in Siria all’attacco chimico di Assad ignora le radici del conflitto, scrive un’attivista siriana. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.