Viareggio

La sentenza sulla strage di Viareggio è un’occasione mancata

La sentenza di primo grado del processo per la strage di Viareggio, arrivata dopo quasi otto anni dall’esplosione del treno carico di gpl che uccise 32 persone, ha condannato i manager che nel 2009 erano a capo delle Ferrovie dello stato. Ma il problema della sicurezza delle ferrovie italiane è lontano dall’essere risolto. Leggi

Per la strage di Viareggio sono stati condannati i vertici delle ferrovie

Mauro Moretti, ex amministratore delegato delle Ferrovie di stato, e Michele Mario Elia, ex amministratore delegato di Rete ferroviaria italiana, sono stati condannati in primo grado a sette anni per la strage ferroviaria di Viareggio. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.