Durante il festival Romics, fiera di Roma, aprile 2013. (Lavinia Parlamenti)
  • 31 Ott 2013 17.06

Vita da supereroi

31 ottobre 2013 17:06

La parola cosplay è l’abbreviazione di “costume play” e si riferisce a un fenomeno nato in Giappone negli anni novanta. È una moda che consiste nell’indossare il costume di un protagonista dei fumetti, del cinema o dei cartoni animati, e cercare di imitarne i gesti e il carattere.

Cominciato come omaggio al mondo dei manga, grazie alla diffusione di internet il cosplay si è diffuso in tutto il mondo. Tra i paesi dove è diventato più popolare c’è l’Italia. Per questo il festival Lucca Comics, in programma dall’1 al 3 novembre, ospita anche quest’anno una gara in costume chiamata Lucca Cosplay.

La fotografa Lavinia Parlamenti ha dedicato un reportage al cosplay in Italia, raccontando questa surreale forma di globalizzazione.

pubblicità

Da non perdere

In Piemonte l’accoglienza dei migranti passa dall’agricoltura
Per cambiare personalità basta la spinta giusta
In Russia Putin sta perdendo il sostegno della classe media

In primo piano