NUOVE NOTIZIE

PAESI
NUOVE NOTIZIE

Italia

Italia

Capitale
Roma
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Euro
Superficie

  • 03 Dic 2016 18.38

Otto cime da scalare

Da tempo Paolo Cognetti, una delle giovani speranze di inizio secolo, ha scelto di vivere in montagna e alla montagna dedica un romanzo maturo e avvincente, dove l’io si scioglie in una costruzione che ha grandi modelli e recupera la nostra migliore tradizione. Leggi

  • 03 Dic 2016 16.25
Chiusa la campagna elettorale per il referendum costituzionale in Italia. Domenica 4 dicembre dalle 7 alle 23 si voterà per approvare o respingere la riforma della costituzione promossa dal governo Renzi. Il presidente del consiglio ha chiuso la campagna elettorale a Firenze, in piazza della Signoria, mentre Beppe Grillo, leader del Movimento 5 stelle e sostenitore del no, a Torino, a piazza San Carlo. Si è chiuso il voto degli italiani all’estero, con un’affluenza del 40 per cento.
pubblicità
  • 03 Dic 2016 10.40

Il Passante di Bologna: una disavventura urbana

Per quattordici anni si è favoleggiato di aggirare Bologna con una nuova autostrada, e si è discusso di quanto a nord costruirla rispetto alla città. Ma tutto sembra concludersi con almeno tre bugie. Smascherarle è l’obiettivo della nostra indagine. È utile conoscerle anche fuori dei confini della città, e non solo perché il nodo autostradale di Bologna è uno dei più nevralgici della penisola. Ecco la prima puntata. Leggi

  • 02 Dic 2016 17.14

Robert Frank e le altre mostre di fotografia del weekend

Dalla prima mostra italiana dedicata a The Americans di Robert Frank alla grande retrospettiva su René Burri a Venezia: gli appuntamenti più interessanti in giro per l’Italia. Leggi

  • 02 Dic 2016 15.06

Quali sono le differenze tra la riforma di Berlusconi e quella di Renzi

Il prossimo 4 dicembre i cittadini italiani sono chiamati a esprimersi sulla riforma costituzionale proposta dal governo di Matteo Renzi. Secondo alcuni, la riforma attuale ricalca quella del 2006 proposta da Silvio Berlusconi e bocciata in un referendum costituzionale. Ecco le due riforme a confronto. Leggi

pubblicità
  • 02 Dic 2016 11.57

Roma fa un primo passo verso l’accoglienza dei migranti

Ci sono buone notizie: dopo mesi di contrasti tra volontari e l’amministrazione che negava un’assistenza ai migranti di passaggio dalla capitale, il 30 novembre il comune di Roma ha promesso che accoglierà decine di persone che al momento sono costrette a dormire in strada. Un primo passo, dicono le associazioni, che deve portare alla creazione a Roma di un centro permanente per transitanti e a un’assistenza non solo materiale dei migranti. Leggi

  • 02 Dic 2016 11.16

Tre motivi per votare sì

Voterò sì per tre ragioni: la prima relativa al merito della riforma, la seconda relativa alle sue conseguenze politiche, la terza relativa al modo in cui una parte cospicua dei fautori del no ha difeso il suo punto di vista. Leggi

  • 02 Dic 2016 09.31
Chiesti altri 24 rinvii a giudizio per Mafia Capitale. La procura di Roma ha richiesto un altro processo per 24 persone nell’ambito dell’inchiesta sugli intrecci tra mafia e politica nella capitale. Al centro ci sarebbero altri venti casi di corruzione e turbativa d’asta che non sono inclusi nel processo principale, in corso nel carcere di Rebibbia. Tra gli indagati di questo nuovo filone figurano Salvatore Buzzi, considerato il braccio destro di Massimo Carminati, l’ex direttore generale di Ama Giovani Fiscon e l’ex capogruppo del Partito democratico Francesco D’Ausilio.
  • 02 Dic 2016 08.29

I titoli dei quotidiani di oggi

  • Corriere della Sera: “Renzi: la riforma è la garanzia della stabilità”
  • La Repubblica: “Gli ultimi duelli Lite Renzi-Grillo boom di voti esteri”
  • La Stampa: “L’ultimo duello Renzi-Grillo”
  • Il Messaggero: “Renzi-Grillo, sfida delle piazze”
  • Il Sole 24 Ore: “Il petrolio vola a 54 dollari Milano oltre 17mila punti”
  • Il Fatto Quotidiano: “Le Poste fanno gli straordinari per imbucare le letterine del Sì”
  • Il Giornale: “I numeri che dimostrano le bugie sul referendum”
  • Libero: “La strage in ospedale”
  • Il Foglio: “Renzi elettori di destra venite a me”
  • L’Unità: “Un voto pensando al futuro”
  • il manifesto: “Non uno di meNo”
  • 01 Dic 2016 19.09
Esplosione in una raffineria dell’Eni, nessun ferito. Intorno alle 16 c’è stata un’esplosione all’interno della raffineria dell’Eni di Sannazzaro de’ Burgondi, una delle più grandi d’Italia. Non ci sono feriti, dalle prime ricostruzioni. Una colonna di fumo è visibile a decine di chilometri di distanza.
pubblicità
  • 01 Dic 2016 18.16
Arrestato in Calabria il latitante Marcello Pesce. Intorno alle 5 del mattino di giovedì 1 dicembre, la polizia ha arrestato il boss della ’ndrangheta, che si nascondeva in un’abitazione del centro di Rosarno, in provincia di Reggio Calabria. Pesce, ricercato per associazione di stampo mafioso, fa parte dell’omonima cosca guidata da Antonino Pesce, operativa nella piana di Gioia Tauro, ma con attività ramificate in tutta Italia, in particolare in Lombardia.
  • 01 Dic 2016 15.39

L’amicizia commerciale tra l’Iran e l’Italia va a gonfie vele

Che paese è l’Iran, inteso come economia? Qualche indizio è venuto da un’esposizione delle attività produttive iraniane alla Fiera di Roma. Un “Iran Expo”: evento inusuale, perché fino a meno di un anno fa il paese mediorientale era sotto pesanti sanzioni internazionali. Tra i padiglioni fieristici colpiva sentire tanti operatori iraniani parlare un ottimo italiano: persone bilingue, con un piede in Italia e uno in Iran, decise a tenere aperte le porte tra i due paesi. Leggi

  • 01 Dic 2016 15.12

Un referendum pensato male e proposto peggio

Si comincia a discutere sulle regole quando le cose non vanno e non si ha la forza – il coraggio, l’intelligenza – di confrontarsi di più sulle idee. Il referendum del 4 dicembre è diventato l’espressione di un paradosso politico: di fronte alla disaffezione sempre più evidente per i partiti e per tutti i cosiddetti corpi intermedi, si è pensato di mettere in scena un derby sulla costituzione, con una mobilitazione di massa che forse avrebbe meritato migliori cause. Leggi

  • 01 Dic 2016 10.56

Con il referendum è tornata la politica

Forse questo referendum non andava fatto così. Votando in blocco un insieme così vario di modifiche, finiremo inevitabilmente per votare su altro, Renzi sì o Renzi no, e non sulla riforma della costituzione. Forse bisognava suddividere il quesito in domande separate. In ogni caso, una domanda da farsi è se la costituzione sia il vero problema, se sia urgente una sua riforma, e se cambiando la costituzione sia possibile risolvere tutti i guai che affliggono l’Italia. Leggi

  • 30 Nov 2016 19.54
Firmato l’accordo tra il governo italiano e i sindacati sui contratti dei dipendenti pubblici. L’accordo era atteso da sette anni. L’aumento dei salari degli statali sarà “non inferiore a 85 euro mensili medi”, si legge nella bozza dell’intesa. Secondo fonti sindacali, al rinnovo dei contratti del pubblico impiego sarebbero destinati 850 milioni di euro per l’anno prossimo.
pubblicità
  • 30 Nov 2016 14.47

Con il referendum si decide la forza dei governi del futuro

Il 4 dicembre i cittadini italiani saranno chiamati a votare pro o contro la riforma costituzionale. Di fatto il quesito si è trasformato in gran parte in un voto sul governo di Matteo Renzi. Ma occorre interrogarsi sul significato del no al di là della personalizzazione dello scrutinio. Leggi

  • 30 Nov 2016 14.41
Sono stati assolti i dirigenti di Banca Etruria. L’ex presidente Giuseppe Fornasari, l’ex direttore generale Luca Bronchi e il direttore centrale Davide Canestri erano accusati di ostacolo alla vigilanza, ma secondo il giudice “il fatto non sussiste”. Si è chiuso così il primo filone d’inchiesta sulla banca aretina. L’inchiesta si basava sull’ipotesi che alcune operazioni condotte dai vertici di Banca Etruria avrebbero aggravato il dissesto dell’istituto e avrebbero mascherato le reali condizioni dei conti.
  • 30 Nov 2016 13.09

La lenta ripresa di Norcia

I terremoti del 24 agosto e del 30 ottobre hanno duramente colpito la cittadina umbra di Norcia, la cui economia è prevalentemente basata sulla presenza di piccole e medie imprese. Il 90 per cento delle attività della zona è fermo, e la popolazione si sente abbandonata dalle istituzioni. Leggi

  • 30 Nov 2016 09.56

Una domenica importante per l’Italia e per l’Austria

È assolutamente possibile che il 4 dicembre le presidenziali austriache sanciscano l’elezione di un candidato di estrema destra e che il fallimento del referendum costituzionale italiano apra una crisi politica che andrebbe a beneficio del movimento di Beppe Grillo. Leggi

  • 30 Nov 2016 08.54
Tre operai sono morti in un incidente nel porto di Messina. Il 29 novembre cinque operai stavano pulendo i serbatoi di carburante di un traghetto quando sono stati raggiunti da esalazioni di gas tossici e sono caduti nella cisterna. Tre di loro sono morti, un altro è ricoverato in condizioni molto gravi.
pubblicità