• 20 Feb 2016 07.54

I curdi del Tak rivendicano l’attentato di Ankara.

20 febbraio 2016 07:54

I curdi del Tak rivendicano l’attentato di Ankara. Nell’esplosione di un’autobomba il 17 febbraio nel centro della capitale turca sono morte 28 persone. Il gruppo, che ha rivendicato l’attentato in un comunicato diffuso online, ha avvertito i turisti stranieri del rischio di nuovi attentati in Turchia.

pubblicità

Da non perdere

L’Unione europea è ancora ostaggio degli egoismi nazionali
Chi sono gli oromo e perché protestano in Etiopia?
Il rumore che copre Blonde di Frank Ocean

In primo piano