NUOVE NOTIZIE

PAESI
NUOVE NOTIZIE

Turchia

Turchia

Capitale
Ankara
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Lira turca
Superficie

  • 22 Mar 2017 13.49

Nel cielo della Cappadocia

Mongolfiere attraversano la regione della Cappadocia, in Turchia.
  • 18 Mar 2017 15.34
Circa novemila curdi hanno manifestato contro il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan a Francoforte, in Germania. La protesta è stata indetta dopo che il 15 marzo il ministero degli esteri tedesco ha deciso di autorizzare la comunità di 1,4 milioni di turchi residenti in Germania a votare dall’estero nel referendum costituzionale previsto per il prossimo aprile. I sostenitori del popolo curdo hanno protestato pacificamente intonando cori contro il presidente turco e chiedendo la liberazione di Abdullah Öcalan, il leader del Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk), attualmente detenuto in Turchia.
pubblicità
  • 17 Mar 2017 15.30

Nel paese dei curdi

Fino al 30 marzo è in mostra all’Urban center di Rovereto Il paese dei curdi, che raccoglie gli scatti di Lorenzo Meloni. Questo lavoro racconta il Rojava e Kobane, due luoghi simbolo per la storia recente dei curdi. Leggi

  • 17 Mar 2017 09.54

Erdoğan minaccia l’Europa per paura di perdere il referendum in Turchia

“Presto in Europa potrebbe esplodere una guerra di religione”, ha dichiarato ieri il ministro degli esteri turco. Nei giorni precedenti il presidente turco aveva attaccato governi e istituzioni europee. Erdoğan teme che nel referendum costituzionale del 16 aprile i suoi concittadini dicano no al passaggio del paese a un regime presidenziale che gli concederebbe tutti i poteri (o quasi). Leggi

  • 14 Mar 2017 09.20
Aumenta la tensione tra Turchia e Paesi Bassi. Il governo turco ha annunciato una serie di provvedimenti dopo la decisione del governo olandese di bloccare il comizio per il referendum costituzionale che era stato organizzato a Rotterdam, dov’erano attesi alcuni ministri del governo di Ankara. Il vice primo ministro Numan Kurtulmuş ha dichiarato che l’ambasciatore olandese Cornelis Van Rij non potrà rientrare ad Ankara e che lo spazio aereo turco sarà chiuso ai diplomatici dei Paesi Bassi. La Turchia minaccia anche di sospendere l’accordo sui migranti con l’Unione europea. Comizi elettorali sul referendum turco sono stati impediti anche in Germania e in Austria, mentre si sono svolti in Francia.
pubblicità
  • 13 Mar 2017 09.50

L’Europa è divisa di fronte alle pretese di Erdoğan

Recep Tayyip Erdoğan è un uomo la cui deriva dittatoriale è ormai palese: ha imbavagliato i mezzi d’informazione e incarcerato (o privato del lavoro) decine di migliaia di concittadini. Ora vuole fare campagna elettorale tra la diaspora turca in Europa a favore del sì al referendum per ottenere pieni poteri. Germania e Paesi Bassi l’hanno bloccato, la Francia invece è l’unico paese europeo ad averla autorizzata. Leggi

  • 13 Mar 2017 08.08
Tensione tra Paesi Bassi e Turchia dopo l’annullamento della visita del ministro degli esteri turco a Rotterdam. L’11 marzo il governo olandese ha revocato il permesso di atterrare per l’aereo del ministro degli esteri turco Mevlüt Çavuşoğlu, atteso per un comizio elettorale in vista del referendum costituzionale turco che estenderebbe i poteri del presidente Recep Tayyip Erdoğan. La revoca è arrivata dopo che la Turchia ha minacciato sanzioni contro i Paesi Bassi in risposta all’annullamento del comizio da parte del sindaco di Rotterdam “per motivi di sicurezza”. Erdoğan ha commentato la vicenda etichettando gli olandesi come “fascisti e nazisti”. La polizia ha disperso una protesta davanti al consolato turco a Rotterdam ed espulso dal paese la ministra turca della famiglia Fatma Betül Sayan Kaya. Ankara ha promesso contromisure severe.
  • 10 Mar 2017 16.21
Almeno duemila persone sono morte dopo il fallimento della tregua tra Ankara e il Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk). È quanto sostiene un report pubblicato dalle Nazioni Unite (Onu), che accusano la Turchia di aver commesso gravi violazioni dei diritti umani in 18 mesi. La tregua tra le forze turche e il Pkk è fallita nel luglio del 2015. Oltre alle migliaia di morti e detenuti, l’Onu stima che il conflitto ha costretto tra le 350mila e 500mila persone ad abbandonare le proprie abitazioni.
  • 06 Mar 2017 09.42

Un clima di accuse allarmanti, dalla Turchia agli Stati Uniti

Il presidente turco ha accusato la Germania di “pratiche naziste”, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump accusa di “spionaggio” il suo predecessore, una candidata all’Eliseo sostiene che l’Unione europea “affama” la Francia. Quando l’eccesso diventa generale ci sono tutte le ragioni per allarmarsi. Leggi

  • 03 Mar 2017 15.12
La Germania annulla due incontri della campagna referendaria turca. Il ministro degli esteri turco Mevlüt Çavuşoğlu ha accusato la Germania di applicare doppi standard nei confronti della Turchia, dopo l’annullamento di due eventi nelle città di Gaggenau e Colonia in cui avrebbero dovuto parlare il ministro della giustizia turco Bekir Bozdağ e il ministro dell’economia Nihat Zeybecki per promuovere il referendum sulla riforma costituzionale turca che si terrà ad aprile. La cancelliera tedesca Angela Merkel ha respinto le accuse di Ankara, chiarendo che il governo federale non ha avuto alcuna parte nella decisione di annullare gli eventi e ha criticato l’arresto del corrispondente del quotidiano tedesco Die Welt Deniz Yücel.
pubblicità
  • 03 Mar 2017 14.50

Esercitazioni al confine

Un soldato turco prende posizione durante un’esercitazione militare a Kilis, al confine tra la Turchia e la Siria. Le esercitazioni nella zona sono cominciate dopo la riconquista della città di al Bab, nel nord della Siria, che era sotto il controllo dei jihadisti del gruppo Stato islamico.
  • 02 Mar 2017 08.51
Angela Merkel sotto pressione a causa di Erdoğan. L’arresto di Deniz Yücel, corrispondente a Istanbul del quotidiano Die Zeit può complicare i rapporti tra Germania e Turchia. La cancelliera tedesca Angela Merkel sta infatti subendo pressione, sia dall’opposizione sia da alcune formazioni della coalizione al governo, per impedire al presidente turco Recep Tayyip Erdoğan di entrare in Germania, almeno finché il giornalista turco tedesco non sarà rimesso in libertà. Erdoğan avrebbe pianificato un comizio in Germania, rivolto alla nutrita comunità turca in occasione del referendum, previsto per aprile, attraverso il quale il presidente turco amplierebbe ulteriormente i suoi poteri.
  • 28 Feb 2017 08.54
Arrestato il corrispondente di Die Welt in Turchia. Deniz Yücel corrispondente da Istanbul del quotidiano tedesco Die Welt dovrà rispondere in tribunale delle accuse di propaganda in sostegno di un’organizzazione terroristica e incitazione alla violenza. Yücel era stato fermato il 14 febbraio dopo la pubblicazione di un suo articolo che commentava il contenuto di email private di Berat Albayrak, ministro turco dell’energia e genero del presidente Erdoğan, ottenute da alcuni hacker. I giornalisti sono spesso presi di mira dalle autorità turche, soprattutto dopo il fallito golpe del luglio 2016, ma è la prima volta che viene arrestato un corrispondente tedesco, Yücel infatti è in possesso del doppio passaporto, tedesco e turco.
  • 24 Feb 2017 12.37
La Germania ha ricevuto 136 richieste d’asilo da parte di cittadini turchi con passaporto diplomatico. La cifra riguarda il totale delle richieste ricevute tra agosto 2016 e gennaio 2017. Le richieste sarebbero legate alle epurazioni avviate in seguito al tentato colpo di stato del luglio 2016. La Turchia ha invitato Berlino a non concedere l’asilo agli ufficiali militari e ai loro familiari, ma non è chiaro quale sia stata la decisione tedesca in merito alle richieste.
  • 24 Feb 2017 09.55

La Russia nella trappola siriana

Il 23 febbraio a Ginevra è partito un nuovo ciclo di negoziati sulla Siria sotto l’egida dell’Onu. Stavolta i rappresentanti del regime siriano e dell’opposizione siedono faccia a faccia, e questo è il lato positivo. Ma ci sono anche diversi problemi, che riguardano soprattutto il ruolo di Mosca nella crisi. Leggi

pubblicità
  • 23 Feb 2017 09.28
La Turchia permetterà l’uso del velo islamico alle ufficiali dell’esercito. Le donne che servono nell’esercito turco potranno indossare l’hijab, ha annunciato il ministro della difesa Fikri Işık. L’esercito era una delle ultime istituzioni turche dove il velo era vietato in nome della laicità, uno dei valori fondanti della repubblica creata da Atatürk.
  • 22 Feb 2017 17.57

A Eminönü, Istanbul

Una donna stende il bucato nel quartiere storico di Eminönü, a Istanbul.
  • 20 Feb 2017 12.11
Arrestate 125 persone in Turchia per presunti legami con il terrorismo. La scorsa settimana le autorità turche hanno fermato più di 1.500 persone per interrogarle su presunti legami con il Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk), il gruppo Stato islamico e con il predicatore Fethullah Gülen, considerato da Ankara il responsabile del fallito colpo di stato a luglio. La maggior parte delle persone sono state rilasciate, mentre 125 sono state trattenute.
  • 13 Feb 2017 11.35

La foto dell’anno secondo il World press photo

Mevlüt Mert Altıntaş subito dopo avere assassinato l’ambasciatore russo Andrey Karlov in Turchia, durante l’inaugurazione di una mostra ad Ankara, il 19 dicembre 2016. Questa è la foto dell’anno secondo la giuria del World press photo.
  • 11 Feb 2017 12.35
Ad aprile la Turchia terrà un referendum costituzionale per passare al sistema presidenziale. La commissione elettorale ha annunciato oggi che il referendum si terrà il 16 aprile. I cittadini saranno chiamati a votare per confermare le modifiche costituzionali che sostituirebbero l’attuale sistema parlamentare con il sistema di “presidenza esecutiva” voluto dal presidente Recep Tayyip Erdoğan. Le modifiche proposte darebbero al presidente il potere di firmare decreti, dichiarare il governo d’emergenza, nominare i ministri e sciogliere le camere. Infine il mandato di Erdoğan potrebbe essere esteso fino al 2029.
pubblicità