NUOVE NOTIZIE

FONTI
NUOVE NOTIZIE

Le Monde

È un quotidiano francese.


  • 22 Feb 2017 11.44

In Sud Sudan metà degli abitanti soffre la fame

A sei anni dall’indipendenza, il paese continua a sprofondare nella crisi e nel caos. Il 20 febbraio il governo di Juba ha dichiarato lo stato di carestia in varie zone del paese, più precisamente nello stato settentrionale di Unità. Leggi

  • 21 Feb 2017 12.04

A 93 anni Robert Mugabe non molla le redini dello Zimbabwe 

Il presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe oggi festeggia il 93° compleanno. In un’intervista alla radio pubblica ha respinto ancora una volta l’idea di cedere il potere dopo 36 anni. Leggi

pubblicità
  • 20 Feb 2017 12.55

L’Ecuador sceglie il successore di Rafael Correa

Dopo il primo turno delle elezioni presidenziali l’Ecuador sembra avviarsi verso il ballottaggio tra Lenín Moreno, il candidato della sinistra sostenuto dall’attuale presidente socialista Rafael Correa, e il suo principale oppositore, Guillermo Lasso. Leggi

  • 15 Feb 2017 11.12

La Germania fa pressioni su Tunisi sulla questione dei rimpatri

Angela Merkel ha approfittato della visita di due giorni a Berlino del primo ministro tunisino Youssef Chahed per fare pressioni sul suo governo. Merkel si è lamentata per la scarsa prontezza con cui Tunisi partecipa alle operazioni di rimpatrio dei suoi cittadini emigrati in Germania. Leggi

  • 08 Feb 2017 12.47

La Colombia affronta una trattativa di pace incerta con l’Eln

Dopo le Farc tocca all’Eln. Tre anni di incontri segreti hanno reso possibile l’apertura a Quito dei negoziati tra il governo della Colombia e l’Esercito di liberazione nazionale, l’ultima guerriglia attiva nel paese. Leggi

pubblicità
  • 07 Feb 2017 12.06

La Turchia passa all’offensiva contro il gruppo Stato islamico

Dopo aver subito vari attentati negli ultimi due anni, il 5 febbraio la Turchia ha lanciato un’imponente operazione di polizia contro persone sospettate di avere legami con il gruppo jihadista. Leggi

  • 06 Feb 2017 15.48

In Francia i giornali si alleano contro le notizie false in vista delle elezioni

Il social network attiverà in Francia un dispositivo che permette ai suoi utenti di segnalare le informazioni che ritengono essere false. Queste potranno poi essere verificate da testate partner, come Le Monde. Leggi

  • 02 Feb 2017 11.26

La Romania scende in piazza contro le manovre del governo

Raramente a Bucarest si sono viste manifestazioni così grandi. Il 1 febbraio decine di migliaia di persone sono scese in piazza per opporsi al decreto che riduce le pene per i reati di corruzione, approvato a sorpresa dal nuovo governo socialdemocratico. Leggi

  • 01 Feb 2017 12.02

Nelle Filippine la guerra alla droga non si ferma

Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha sospeso i raid antidroga per il tempo necessario a eliminare la corruzione dai ranghi della polizia. Secondo lui il 40 per cento degli agenti filippini è coinvolto in attività illegali. Leggi

  • 31 Gen 2017 12.48

L’omicidio di un avvocato rivela tutte le fratture della Birmania

Il 29 dicembre U Ko Ni, un noto avvocato birmano, è stato ucciso con un colpo di arma da fuoco all’aeroporto di Rangoon. Era sempre in prima linea per la tutela dei diritti dei musulmani e per questo si era fatto dei nemici. Leggi

pubblicità
  • 30 Gen 2017 11.33

Al vertice dell’Unione africana si discute del rientro del Marocco

Le decisioni che saranno prese al 28° summit dell’Unione africana, in corso il 30 e 31 gennaio nella capitale etiope Addis Abeba, potrebbero cambiare il volto del continente. Leggi

  • 27 Gen 2017 12.03

Il Vaticano rimette in riga i cavalieri di Malta

Dopo lunghe resistenze il gran maestro del’Ordine di Malta ha dato le sue dimissioni. Matthew Fasting era in contrasto con il Vaticano dopo aver respinto la richiesta del papa di aprire un’inchiesta sugli scontri interni all’ordine. Leggi

  • 26 Gen 2017 12.09

Martin Schulz è il vero rivale di Angela Merkel

La decisione ha preso di sorpresa il suo stesso partito. Il 24 gennaio il presidente del Partito socialdemocratico tedesco Sigmar Gabriel ha deciso di non lanciarsi nella corsa alla cancelleria – e quindi di non affrontare Angela Merkel – in occasione delle prossime elezioni del 24 settembre. Leggi

  • 24 Gen 2017 12.08

Israele rilancia la colonizzazione di Gerusalemme Est

Donald Trump non ha fatto in tempo a insediarsi nello Studio ovale che Israele ha annunciato la ripresa della colonizzazione a Gerusalemme Est, la parte di città occupata nel 1967. Il progetto era stato congelato a dicembre, nell’attesa che scadesse il mandato di Barack Obama. Leggi

  • 23 Gen 2017 11.45

Cinque blogger nel mirino dei servizi segreti pachistani

A gennaio in Pakistan sono scomparsi cinque professori e attivisti per i diritti umani che avevano condannato l’operato dell’esercito. Molti pensano che siano stati rapiti dai servizi segreti. Nel paese c’è sempre meno tolleranza verso chi esprime opinioni critiche verso le autorità. Leggi

pubblicità
  • 20 Gen 2017 12.01

In Gambia si cerca un’ultima mediazione per evitare il ricorso alle armi

La tensione in Gambia è aumentata il 19 gennaio, quando le truppe senegalesi e di altri quattro paesi dell’Africa occidentale sono intervenute per allontanare il presidente Yahya Jammeh, che governa il paese con il pugno di ferro da 22 anni e rifiuta di cedere il potere al nuovo presidente Adama Barrow, vincitore delle elezioni del 1 dicembre. Leggi

  • 19 Gen 2017 14.50

La Germania non teme la retorica del partito neonazista

Il 17 dicembre la corte costituzionale federale tedesca ha respinto all’unanimità la richiesta di mettere al bando il Partito nazionaldemocratico (Npd), sostenendo che non rappresenta un pericolo per la democrazia. Leggi

  • 18 Gen 2017 11.56

La Turchia si prepara ad avere un presidente dai poteri illimitati

Recep Tayyip Erdoğan è a un passo dal sogno di diventare un superpresidente. Il parlamento turco ha infatti adottato in prima lettura un progetto di riforma costituzionale che garantisce al capo dello stato poteri illimitati. Leggi

  • 14 Gen 2017 13.00

La creazione dello stato di Palestina è sempre più lontana

Il 15 gennaio a Parigi si svolge una nuova conferenza di pace sul conflitto israelo-palestinese. Ma l’idea di una soluzione a due stati è sempre più in crisi e si evocano nuove formule, dalla confederazione all’annessione totale della Cisgiordania da parte di Israele. Leggi

  • 13 Gen 2017 11.30

Le primarie della sinistra francese cominciano senza strappi

Nel primo di tre confronti televisivi, i sette candidati delle primarie allargate del Partito socialista francese hanno esposto tutte le loro divergenze, ma senza alzare i toni. I principali temi affrontati sono stati il bilancio della presidenza di François Hollande, il reddito di base e le alleanze da stringere in futuro. Leggi

pubblicità