NUOVE NOTIZIE

FONTI
NUOVE NOTIZIE

Le Monde

È un quotidiano francese.


  • 22 Mar 2017 10.56

Lo stato messicano di Veracruz è una fossa comune a cielo aperto

Quasi ogni settimana arrivano nuove notizie sulle fosse scoperte nello stato di Veracruz, in Messico. Il procuratore di questo stato del sud del paese, Jorge Winckler, ha annunciato che altri 47 teschi sono stati riesumati non lontano dalla città di Alvarado. Leggi

  • 21 Mar 2017 15.31

I programmi dei cinque candidati alla presidenza francese

I cinque principali candidati alle presidenziali francesi si sono confrontati il 20 marzo in un dibattito televisivo in vista del primo turno elettorale, che si terrà il 23 aprile. Ecco le loro posizioni su immigrazione, istruzione, fisco, giustizia, ambiente, lavoro, protezione sociale, terrorismo. Leggi

pubblicità
  • 21 Mar 2017 12.32

La tensione militare tra l’esercito siriano e Israele è più alta che mai

In pochi giorni l’aviazione israeliana ha condotto almeno due raid oltre confine. Il primo la mattina del 17 marzo a Palmira, il secondo il 19 marzo sulle montagne di Qalamun, alle porte del Libano, mentre crescono le tensioni da entrambi i lati della frontiera. Leggi

  • 16 Mar 2017 15.18

In Pakistan il nuovo censimento illustrerà un paese cambiato e diviso

Il 15 marzo il Pakistan ha cominciato il nuovo censimento della sua popolazione. Per l’operazione sono state mobilitate più di 300mila persone, e saranno impiegati 55 milioni di moduli cartacei. Il censimento si svilupperà in due fasi e terminerà il 25 maggio. Una grande sfida per il Pakistan, un paese poco preparato per una prova logistica di questa portata. Leggi

  • 10 Mar 2017 12.46

Il gruppo Stato islamico cambia strategia in Afghanistan

A Kabul tornerà mai la pace? Da quello che è successo negli ultimi giorni, c’è da dubitarne. L’8 marzo nella capitale afgana un nuovo attacco terroristico ha causato almeno 49 morti e 46.altrettanti feriti. L’obiettivo era il più importante ospedale militare del paese. Leggi

pubblicità
  • 09 Mar 2017 09.50

In Ungheria i richiedenti asilo finiranno in prigione

L’Ungheria vuole controllare in modo ancora più stretto l’immigrazione sul suo territorio, anche se questo può scontrarsi con i vertici dell’Unione europea. Il 7 marzo il parlamento di Budapest ha votato con 138 sì, 6 contrari e 22 astensioni in favore della detenzione automatica di tutti i richiedenti asilo presenti nel paese. Leggi

  • 08 Mar 2017 11.42

Nello Yemen gli Stati Uniti intensificano i raid contro Al Qaeda

Washington ha rafforzato la campagna di bombardamenti contro Al Qaeda nella penisola araba (Aqap) per eliminare i jihadisti dallo Yemen. Da alcuni giorni hanno moltiplicato gli attacchi nel sud del paese, al confine tra le province di Shabwa, Abyan e Al Bayda. Leggi

  • 06 Mar 2017 16.56

L’ora dell’incertezza politica in Irlanda del Nord

Da alcune settimane la situazione politica in Irlanda del Nord è confusa. Alle elezioni anticipate del 2 marzo si è ridotto drasticamente il divario fra il Partito unionista democratico e lo Sinn Féin. Le leader dei due partiti dovranno trovare il modo di lavorare insieme. Leggi

  • 03 Mar 2017 11.22

Damasco e i ribelli dovranno rispondere dei crimini ad Aleppo est

In un rapporto molto atteso, pubblicato il 1 marzo, le Nazioni Unite dichiarano che sia il governo siriano sia i ribelli hanno commesso dei crimini di guerra ad Aleppo, la seconda città della Siria. La riconquista di Aleppo è stata il colpo più duro inflitto alle forze di opposizione da quando è cominciato il conflitto, sei anni fa. Leggi

  • 02 Mar 2017 11.34

Per la guerra a Gaza del 2014 sotto accusa i vertici militari israeliani

Il 1 marzo in Israele è stato pubblicato un rapporto sulla gestione del conflitto nella Striscia di Gaza nell’estate del 2014. Il documento accusa i vertici politici e militari di non aver stabilito nessun obiettivo strategico prima di dare il via alle ostilità. Leggi

pubblicità
  • 01 Mar 2017 14.30

Il gruppo Stato islamico si rafforza nel Sinai e mette in fuga i copti

Negli ultimi giorni un centinaio di famiglie di cristiani copti d’Egitto sono scappate dalla penisola del Sinai verso Ismailia, dopo una serie di attacchi dei jihadisti. Leggi

  • 27 Feb 2017 14.00

In Sudafrica cresce l’odio contro gli stranieri

L’odio verso gli altri, l’intolleranza, la violenza, da qualche tempo i vecchi demoni del Sudafrica sembrano essere tornati di attualità. Venerdì scorso nella capitale Pretoria una manifestazione contro gli stranieri di un migliaio di persone ha spinto la polizia a intervenire per impedire incidenti tra i manifestanti e gli immigrati. Leggi

  • 22 Feb 2017 11.44

In Sud Sudan metà degli abitanti soffre la fame

A sei anni dall’indipendenza, il paese continua a sprofondare nella crisi e nel caos. Il 20 febbraio il governo di Juba ha dichiarato lo stato di carestia in varie zone del paese, più precisamente nello stato settentrionale di Unità. Leggi

  • 21 Feb 2017 12.04

A 93 anni Robert Mugabe non molla le redini dello Zimbabwe 

Il presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe oggi festeggia il 93° compleanno. In un’intervista alla radio pubblica ha respinto ancora una volta l’idea di cedere il potere dopo 36 anni. Leggi

  • 20 Feb 2017 12.55

L’Ecuador sceglie il successore di Rafael Correa

Dopo il primo turno delle elezioni presidenziali l’Ecuador sembra avviarsi verso il ballottaggio tra Lenín Moreno, il candidato della sinistra sostenuto dall’attuale presidente socialista Rafael Correa, e il suo principale oppositore, Guillermo Lasso. Leggi

pubblicità
  • 15 Feb 2017 11.12

La Germania fa pressioni su Tunisi sulla questione dei rimpatri

Angela Merkel ha approfittato della visita di due giorni a Berlino del primo ministro tunisino Youssef Chahed per fare pressioni sul suo governo. Merkel si è lamentata per la scarsa prontezza con cui Tunisi partecipa alle operazioni di rimpatrio dei suoi cittadini emigrati in Germania. Leggi

  • 08 Feb 2017 12.47

La Colombia affronta una trattativa di pace incerta con l’Eln

Dopo le Farc tocca all’Eln. Tre anni di incontri segreti hanno reso possibile l’apertura a Quito dei negoziati tra il governo della Colombia e l’Esercito di liberazione nazionale, l’ultima guerriglia attiva nel paese. Leggi

  • 07 Feb 2017 12.06

La Turchia passa all’offensiva contro il gruppo Stato islamico

Dopo aver subito vari attentati negli ultimi due anni, il 5 febbraio la Turchia ha lanciato un’imponente operazione di polizia contro persone sospettate di avere legami con il gruppo jihadista. Leggi

  • 06 Feb 2017 15.48

In Francia i giornali si alleano contro le notizie false in vista delle elezioni

Il social network attiverà in Francia un dispositivo che permette ai suoi utenti di segnalare le informazioni che ritengono essere false. Queste potranno poi essere verificate da testate partner, come Le Monde. Leggi

  • 02 Feb 2017 11.26

La Romania scende in piazza contro le manovre del governo

Raramente a Bucarest si sono viste manifestazioni così grandi. Il 1 febbraio decine di migliaia di persone sono scese in piazza per opporsi al decreto che riduce le pene per i reati di corruzione, approvato a sorpresa dal nuovo governo socialdemocratico. Leggi

pubblicità