• 01 Dic 2016 14.35

Aleppo si sta trasformando in un gigantesco cimitero.

01 dicembre 2016 14:35

Aleppo si sta trasformando in un gigantesco cimitero. L’ha detto Stephen O’Brien, sottosegretario generale delle Nazioni Unite per gli affari umanitari, in un appello al Consiglio di sicurezza dell’Onu riunito in una sessione straordinaria per discutere la situazione nella città siriana. Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani sono più di cinquantamila le persone costrette ad abbandonare le loro case da quando si è intensificata l’offensiva delle forze governative per riconquistare la parte della città ancora in mano all’opposizione. Il Financial Times rivela che sono in corso ad Ankara dei colloqui segreti tra i leader dei ribelli siriani e la Russia per mettere fine ai combattimenti. Inoltre Mosca ha proposto all’Onu di creare quattro corridoi umanitari ad Aleppo est.

pubblicità

Da non perdere

L’Italia al referendum. La nuova copertina di Internazionale
Il Passante di Bologna: una disavventura urbana
Il blues dei Rolling Stones e le altre canzoni per il weekend

In primo piano