NUOVE NOTIZIE

SCIENZA
NUOVE NOTIZIE

  • 22 Feb 2017 11.19

Primi risultati positivi negli studi su un vaccino per la malaria

È stato sviluppato un vaccino contro la malaria che sembra conferire una protezione totale per alcune settimane. Il vaccino è stato sperimentato su un ristretto gruppo di volontari e quindi deve essere ulteriormente sviluppato. Leggi

  • 19 Feb 2017 13.00

Le Alpi rischiano di restare senza neve entro la fine del secolo

Entro la fine del secolo le Alpi potrebbero perdere fino al 70 per cento del manto nevoso. È uno dei possibili scenari elaborati in uno studio svizzero. Nel caso più positivo, la scomparsa della neve potrebbe essere limitata al 30 per cento, con conseguenze non solo per le località turistiche alpine, ma anche per le altre attività economiche a valle. Leggi

pubblicità
  • 18 Feb 2017 12.30

Un parere favorevole alla modifica genetica degli embrioni umani

Gli Stati Uniti stanno considerando la possibilità di autorizzare la modifica genetica degli embrioni umani. Due organizzazioni autorevoli, la National academy of sciences e la National academy of medicine, hanno espresso un parere favorevole sulle sperimentazioni cliniche di questo tipo. Leggi

  • 14 Feb 2017 16.45

La lotta della Thailandia contro l’aids

Nel 1988 in Thailandia, a Bangkok, per la prima volta nasceva un bambino da una donna infettata dal virus hiv. Dopo quasi quarant’anni, il paese è riuscito a combattere con successo l’epidemia, grazie agli sforzi in più settori. Leggi

  • 12 Feb 2017 15.00

L’appello della comunità scientifica contro il decreto di Trump

Il rifiuto di ammettere i ricercatori stranieri è un affronto alla scienza, scrive Rush Holt. In effetti, anche se è cominciata una battaglia legale, alcune conseguenze del provvedimento sono già evidenti.La presa di posizione nasce dalle iniziative del presidente Donald Trump e in particolare dal suo provvedimento sull’immigrazione, che voleva bloccare per 90 giorni gli arrivi da sette paesi: Iran, Iraq, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Yemen. Leggi

pubblicità
  • 11 Feb 2017 15.00

Il ballo che conquista donne e uomini

Le ballerine migliori ancheggiano, muovono in modo appena asimmetrico le cosce, alzano un solo braccio alla volta. Le donne che ballano in questo modo sono considerate le più attraenti, dagli uomini come dalle donne. Leggi

  • 06 Feb 2017 11.38

I costi sanitari del fumo sono in aumento

Il fumo assorbe una fetta importante delle spese sanitarie a livello globale. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Tobacco Control, i costi del fumo sono maggiori in Europa e nel Nordamerica, ma cominciano a interessare anche i paesi in via di sviluppo. Leggi

  • 05 Feb 2017 16.30

L’altezza è una questione di geni

Sono state individuate decine di varianti genetiche che influenzano l’altezza di una persona. In alcuni casi, avere una copia di uno di questi geni porta a essere più alti di circa due centimetri. Leggi

  • 04 Feb 2017 16.20

Per vincere l’insonnia andate in campeggio

Un fine settimana in tenda potrebbe aiutare a risolvere i problemi legati al sonno. Uno studio americano ha infatti scoperto che l’esposizione alla luce naturale del sole aiuta a sincronizzare il proprio orologio interno con l’alternanza del giorno e della notte. Leggi

  • 03 Feb 2017 14.26

Il fumo causa una mutazione nelle cellule del polmone

Uno studio australiano ha proposto un possibile collegamento tra il fumo di sigaretta e un particolare tipo di tumore al polmone. La spiegazione del meccanismo tumorale potrebbe essere utile per la ricerca di metodi di prevenzione o nuovi trattamenti medici. Leggi

pubblicità
  • 29 Gen 2017 14.58

Un tessuto potrebbe aiutare i disabili a muoversi

Delle normali fibre di cellulosa sono state tessute, lavorate “a maglia” e rivestite dai polimeri di polipirrolo, molecole che rispondono ai segnali elettrici. Nel complesso, il materiale riesce a funzionare, contraendosi come un muscolo. Leggi

  • 28 Gen 2017 15.00

Le bambine a sei anni si sentono inferiori ai maschi

Tra i cinque e i sei anni le bambine sembrano assimilare il pregiudizio che i maschi sono più intelligenti delle femmine. L’accettazione di questo stereotipo potrebbe spingere le bambine a scegliere alcune attività e a rifiutare quelle che richiedono doti matematiche, modificando così fin dai primi anni di vita le traiettorie educative e di carriera. Leggi

  • 22 Gen 2017 13.58

La dieta allunga la vita delle scimmie e forse anche degli esseri umani

Seguire un’alimentazione povera di calorie potrebbe allungare la vita. È il risultato di uno studio che potrebbe risolvere la controversia scientifica sollevata da due studi precedenti, condotti negli Stati Uniti. Entrambe le ricerche si erano concentrate sui macachi. Leggi

  • 21 Gen 2017 12.00

In Namibia piante e insetti sono all’origine dei cerchi delle fate

I “cerchi delle fate” della Namibia potrebbero essere dovuti all’azione combinata delle piante e degli insetti. Si tratta di aree di terreno nudo di forma esagonale, caratteristiche delle zone desertiche del paese africano. In realtà, strutture simili sono state trovate anche in Australia e in altre parti del pianeta. Leggi

  • 16 Gen 2017 19.00

La natura incontaminata è in pericolo

Il pianeta sta perdendo le ultime aree di natura selvaggia. Secondo uno studio, tra il 2000 e il 2013 è andato perso il 7,2 per cento delle aree naturali ancora integre, gli intact forest landscapes. Leggi

pubblicità
  • 15 Gen 2017 15.30

Perché anche le orche vanno in menopausa

Le orche sono tra le pochissime specie di mammiferi, tra cui la specie umana, nelle quali si manifesta un fenomeno particolare: le femmine dopo una certa età non possono più avere figli. Per esempio, le orche possono riprodursi fino ai 30-40 anni, anche se vivono fino ai 90 anni. Leggi

  • 14 Gen 2017 15.30

Ecco perché lo stress aumenta il rischio d’infarto

È stato scoperto un meccanismo che potrebbe spiegare perché lo stress aumenta il rischio di infarto. Un gruppo di ricercatori degli Stati Uniti ha trovato un legame tra l’attivazione di un’area del cervello e le malattie cardiovascolari. Leggi

  • 13 Gen 2017 18.37

Il commercio mondiale minaccia la biodiversità

È stata creata una mappa che collega il commercio globale alla perdita di biodiversità. In questo modo i ricercatori hanno individuato l’origine geografica delle minacce agli hotspot, le aree più ricche di specie viventi. Leggi

  • 12 Gen 2017 17.07

Il cervello umano non smette mai di crescere

C’è una parte del cervello che continua a crescere in età adulta. La scoperta, pubblicata su Science, ribalta l’idea che il cervello continui a perdere connessioni nervose e si riduca dalla nascita in poi. Leggi

  • 11 Gen 2017 14.15

Il tetto del mondo è abitato da più di settemila anni

Il Tibet potrebbe essere stato popolato in tempi molto remoti. Finora si pensava che l’altipiano tibetano fosse stato abitato in modo stabile a partire da 5.200 anni fa. Un nuovo studio suggerisce invece che i primi insediamenti potrebbero risalire ad almeno 7.400 anni fa. Leggi

pubblicità