NUOVE NOTIZIE

AUTORI
NUOVE NOTIZIE

Bernard Guetta

È un giornalista francese esperto di politica internazionale. Ha una rubrica quotidiana su radio France Inter e collabora con Libération.

Bernard Guetta

  • 29 Set 2016 09.42

La battaglia per Aleppo apre una nuova crisi internazionale

Dimentichiamoci la morale. Dimentichiamoci che Bashar al Assad è l’erede di una dinastia sanguinaria e predatrice, al potere da mezzo secolo. Dimentichiamoci fino a che punto sarebbe sconvolgente se il macellaio di Damasco la spuntasse dopo aver trascinato il suo paese in cinque anni di guerra. E guardiamo la situazione da un prospettiva cinica. Leggi

  • 28 Set 2016 09.50

I paradossi della Brexit ostacolano la difesa comune europea

Finché il Regno Unito non avrà ufficialmente notificato all’Unione europea la sua scelta di uscirne e fino a quando il divorzio non sarà stato negoziato, Londra sarà considerata un membro dell’Unione con il diritto di partecipare alle discussioni politiche, con diritto di voto ed eventualmente di veto. Leggi

pubblicità
  • 27 Set 2016 09.37

Tra Clinton e Trump le differenze ci sono e si vedono

Nel primo dibattito tra i due candidati abbiamo visto una destra e una sinistra, un repubblicano liberista e una democratica keynesiana, che vuole tasse più alte per i più ricchi e più basse per i poveri e le piccole e medie imprese. Leggi

  • 26 Set 2016 09.24

Il fallimento siriano degli Stati Uniti è sempre più evidente

Era da decenni che i rapporti tra gli occidentali e la Russia non erano così tesi. Bisogna tornare indietro ai momenti peggiori della guerra fredda, forse fino alla crisi di Cuba, per trovare parole dure quanto quelle rivolte nel fine settimana da europei e statunitensi all’indirizzo di Mosca. Leggi

  • 23 Set 2016 12.56

Hillary Clinton si prepara al dibattito con Donald Trump

Quello del 26 settembre sarà il loro primo faccia a faccia in tre settimane. A un mese e mezzo dalle elezioni presidenziali statunitensi, Hillary Clinton e Donald Trump si affronteranno in un dibattito televisivo in cui la posta in gioco va oltre la conquista della Casa Bianca. Leggi

pubblicità
  • 22 Set 2016 09.39

La comunità internazionale non vuole davvero la pace in Siria

Diciamo “impotenza”, ma la parola è sbagliata. Sarebbe meglio parlare della vergogna dei governi e delle istituzioni internazionali davanti al dramma siriano, all’“inferno siriano”, come ha detto il segretario generale delle Nazioni Unite. Leggi

  • 21 Set 2016 09.38

Obama e papa Francesco mettono in guardia dal nazionalismo senz’anima

Entrambi erano di umore cupo. Il 20 settembre, a settemila chilometri di distanza l’uno dall’altro, il papa e Barack Obama, il primo in occasione di un incontro interreligioso ad Assisi e il secondo davanti all’Assemblea generale delle Nazioni Unite, hanno denunciato l’indifferenza di fronte al dramma dei profughi. Leggi

  • 20 Set 2016 09.18

La sconfitta dei jihadisti potrebbe essere solo temporanea

La battaglia militare la perderanno, ma quella politica è tutta da giocare. Militarmente parlando, i jihadisti del gruppo Stato islamico sono in ritirata ovunque: in Iraq, in Libia e in Siria. Tuttavia, dal punto di vista politico potrebbe sopravvivere a questa disfatta annunciata. Leggi

  • 19 Set 2016 09.30

L’intesa per la pace in Siria è in serio pericolo

Il 17 settembre l’esercito statunitense ha bombardato le truppe di Bashar al Assad uccidendo decine di uomini del regime, convinti di colpire i jihadisti del gruppo Stato islamico. A quel punto i russi si sono scatenati. Leggi

  • 16 Set 2016 09.34

Per Vladimir Putin si avvicina il momento della verità

Russia unita, il partito di Vladimir Putin, non perderà la maggioranza in occasione delle legislative del 18 settembre, ma al momento della conta dei voti l’affluenza sarà molto importante. Leggi

pubblicità
  • 15 Set 2016 09.34

Jean-Claude Juncker prova a rilanciare il progetto europeo

Finalmente, il 14 settembre abbiamo sentito la più alta carica dell’Unione europea, il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker, parlare di politica e avanzare proposte concrete che potrebbero ridare un senso, una credibilità e (forse, un giorno) una popolarità all’unità dell’Europa. Leggi

  • 14 Set 2016 09.40

Per la pace in Siria potrebbe essere la volta buona

Finalmente, in Siria, le armi hanno smesso di far fuoco, anche se non del tutto. La tregua chiesta il 9 settembre dagli Stati Uniti e dalla Russia regge ormai da trentasei ore, e se la situazione non cambierà prima del 19 settembre potrebbe tornare la speranza in questo paese devastato da cinque anni di guerra. Leggi

  • 13 Set 2016 09.29

L’Europa dopo la Brexit deve contrastare i nazionalismi

L’Unione europea si ritrova il 16 settembre a Bratislava, divisa non solo a causa della Brexit, ma anche delle divergenze tra i 27 stati rimasti riguardo all’avvenire e al modo di rialzarsi. Leggi

  • 12 Set 2016 09.39

L’accordo sulla Siria tra Mosca e Washington è ancora fragile

Se il regime Assad e i ribelli rispetteranno il cessate il fuoco di una settimana chiesto il 9 settembre da Washington e Mosca, che dovrebbe entrare in vigore il 12 settembre, il gruppo Stato islamico e il fronte Al nusra si troveranno sotto il fuoco incrociato delle aviazioni statunitense e russa. In questo modo l’Onu potrà inviare aiuti alle popolazioni civili e i negoziati potranno riprendere. Leggi

  • 09 Set 2016 09.16

La lucidità di Angela Merkel serve all’Europa contro l’estrema destra

Sfiduciata il 5 settembre dagli elettori del Meclemburgo-Pomerania Anteriore, che le rimproverano la sua politica di accoglienza verso i profughi, e umiliata dalla sconfitta che ha visto i cristianodemocratici fermarsi a due punti dalla nuova estrema destra di Alternative für Deutschland (Alternativa per la Germania, Afd), la cancelliera ha raccolto il guanto di sfida. Leggi

pubblicità
  • 08 Set 2016 08.50

Guerra d’insulti tra l’Iran e l’Arabia Saudita

L’Iran e l’Arabia Saudita sono arrivati a insultarsi direttamente e in pubblico. In Yemen i sauditi sono intervenuti contro la ribellione minoritaria degli houthi, che sostengono gli iraniani. In Siria gli iraniani appoggiano il regime di Bashar al Assad contro i ribelli a maggioranza sunnita armati e finanziati dai sauditi. Leggi

  • 07 Set 2016 10.01

La Commissione europea si schiera in difesa dei consumatori

L’8 settembre la Commissione europea riceverà le associazioni di consumatori di tutta l’Unione. Otto giorni dopo aver imposto alla Apple di pagare le tasse arretrate, la Commissione vuole informare le associazioni sui mezzi che la legislazione europea gli offre per chiedere un risarcimento alla Volkswagen nell’ambito dello scandalo dei motori diesel. Leggi

  • 06 Set 2016 09.39

La Russia vuole un nuovo ruolo di potenza globale

Con il calo del prezzo del barile che danneggia pesantemente tutti i paesi produttori, Riyadh e Mosca hanno deciso, a margine del vertice del G20, di attuare una “stabilizzazione del mercato”, ovvero un aumento forzato del prezzo del petrolio. Leggi

  • 05 Set 2016 09.29

L’avanzata elettorale dell’estrema destra non si limita alla Germania

Per molto tempo la nuova estrema destra non è riuscita a sfondare in Germania. Questa incapacità nasceva dai ricordi del nazismo e dalla forza della democrazia cristiana che da sola rappresentava tutti i segmenti dell’elettorato conservatore. Leggi

  • 02 Set 2016 09.31

In America Latina è finita la stagione dei governi di sinistra

Assistiamo a un grande riflusso e la destituzione della presidente brasiliana, il 31 agosto, è solo l’ultimo dei segnali. In Brasile, il Partito dei lavoratori di Dilma Rousseff e Lula ha perso il potere dopo tredici anni ai comandi del paese, ma è tutta l’America Latina a registrare un arretramento della sinistra. Leggi

pubblicità