Mare La pesca a strascico può distruggere i fondali marini. Un gruppo di ricercatori ha analizzato ventiquattro regioni in Europa, Americhe, Africa e Oceania per le quali erano disponibili i dati sulle attività di pesca e sulle condizioni dei fondali, che potevano essere ghiaiosi, fangosi o sabbiosi. È emerso che la costa adriatica è la più colpita, mentre quella del Cile meridionale è la meno danneggiata. I fondali, scrive Pnas, sono in condizioni migliori nelle aree in cui la pesca si svolge in modo più sostenibile. I ricercatori suggeriscono alcune misure, tra cui l’introduzione di regole stringenti e l’uso di attrezzature diverse. Lo studio è però limitato perché per molte regioni mancano i dati oppure non sono pubblici. Nella foto: una rete a strascico piena di merlani (Merlangius merlangus)

Alluvioni Il 2 gennaio le autorità della Malaysia hanno annunciato il trasferimento di migliaia di persone a causa dell’aggravarsi delle alluvioni che hanno colpito sette stati del paese. Dal 17 dicembre circa cinquanta persone sono morte e più di 125mila sono state costrette a lasciare le loro case. ◆ Gli allagamenti nello stato di Bahia, nel nordest del Brasile, hanno causato almeno venti vittime e circa 63mila sfollati.

Paul E. Marek et al., Scientific Reports

Incendi In Colorado, nel sudovest degli Stati Uniti, gli incendi hanno distrutto quasi mille case nelle località di Superior e Louisville. Due persone risultano disperse.

Terremoti Un sisma di magnitudo 5,4 sulla scala Richter ha colpito il sudovest della Cina, causando ventidue feriti e alcuni danni materiali. Altre scosse sono state registrate al largo di Taiwan (6,2) e dell’isola greca di Creta (5,7).

Caldo Una temperatura di 19,4 gradi è stata registrata sull’isola di Kodiak, in Alaska, negli Stati Uniti. È la più alta di sempre nello stato per il mese di dicembre.

Vulcani Si è conclusa dopo ottantacinque giorni l’eruzione del vulcano Cumbre Vieja, sull’isola spagnola di La Palma, alle Canarie. Il bilancio finale è di quasi tremila edifici distrutti, settemila persone costrette a lasciare le loro case e 1.219 ettari di terreno ricoperti dalla lava.

Polli La Repubblica Ceca ha annunciato l’abbattimento di 80mila polli nell’allevamento di Libotenice, 45 chilometri a nord di Praga, a causa dell’influenza aviaria da virus H5N1. Più di centomila polli erano già morti per il virus.

Artropodi Un millepiedi con più zampe di qualsiasi altro animale è stato scoperto in una regione mineraria nell’ovest dell’Australia. Chiamato Eumillipes persephone (nella foto), ha più di 1.300 zampe.

Questo articolo è uscito sul numero 1442 di Internazionale, a pagina 98. Compra questo numero | Abbonati