Insetti La combinazione tra cambiamento climatico e forte sviluppo agricolo sta causando il declino del numero degli insetti nel mondo. Secondo uno studio pubblicato su Nature, in alcune aree le popolazioni di insetti si sono ridotte di quasi il 50 per cento e le specie del 27 per cento. Le aree più colpite sono quelle coltivate in modo intensivo, prive di riserve naturali nei dintorni. La situazione è ancora peggiore in quelle in cui le temperature sono aumentate molto. Il calo maggiore d’insetti è stato registrato nelle regioni tropicali, che sono considerate vicine ai limiti di caldo tollerabile. I ricercatori hanno analizzato i dati di tutti i continenti, anche se per alcune regioni erano incompleti. Nella foto: provincia di Nakhon Sawan, Thailandia

Terremoti Un sisma di magnitudo 5,7 sulla scala Richter ha colpito il sud della Bosnia-Erzegovina, causando una vittima e alcuni feriti. Decine di case sono state danneggiate a Mostar, Ljubinje e Stolac.
◆ Una scossa di magnitudo 6,7 è stata registrata al largo del Nicaragua.

Jennifer Szymaszek, REUTERS/contrasto

Laghi Il lago Sawa, un bacino di circa dieci chilometri quadrati nella regione di Al Muthanna, nel sud dell’Iraq, si è completamente prosciugato a causa della siccità e dell’uso improprio delle sue acque per l’irrigazione.

Tempeste di sabbia Una tempesta di sabbia, la terza in meno di due settimane, ha colpito l’Iraq, costringendo le autorità a chiudere per un giorno gli aeroporti di Baghdad e Najaf.

Vulcani Il vulcano Anak Krakatau, nello stretto della Sonda, in Indonesia, si è risvegliato, spingendo le autorità ad alzare a tre il livello d’allerta (su una scala di quattro). Nel 2018 un’eruzione del vulcano aveva causato uno tsunami in cui erano morte 429 persone.

Neve Una tempesta di neve ha lasciato trecentomila persone senza elettricità nel nordest degli Stati Uniti.

Epidemie Una nuova epidemia di ebola ha causato la morte di due persone a Mbandaka, nella provincia dell’Equatore, nel nordovest della Repubblica Democratica del Congo. Nel 2020 un’epidemia di ebola a Mbandaka aveva causato 55 vittime.

Tigri Tre tigri di Sumatra sono state trovate morte, bloccate nelle trappole, sull’isola di Sumatra, in Indonesia. La specie è in pericolo critico, con meno di quattrocento esemplari rimasti in natura.

Cactus Secondo uno studio dell’università dell’Arizona, negli Stati Uniti, il riscaldamento globale minaccia la sopravvivenza del 60 per cento delle specie di cactus.

Questo articolo è uscito sul numero 1458 di Internazionale, a pagina 112. Compra questo numero | Abbonati