Dal sud dell’Etiopia alla Somalia, 22 milioni di persone rischiano di morire di fame a causa di una siccità cominciata alla fine del 2020 e che ci si aspetta durerà ancora per mesi. Rispetto a un anno fa, il numero delle persone minacciate dalla carestia è quasi raddoppiato, scrive Africa News.

Questo articolo è uscito sul numero 1497 di Internazionale, a pagina 23. Compra questo numero | Abbonati