Da tempo Instagram sembra non essere più in grado di stare al passo con il suo grande concorrente cinese, TikTok. La piattaforma di Zuckerberg ha annunciato un cambio di rotta radicale per aumentare la visibilità dei suoi video verticali, i reel, che s’ispirano proprio a TikTok. Ma un documento interno dell’azienda statunitense, intercettato dal Wall Street Journal, certifica che la strategia non ha ancora dato buoni frutti: gli utenti passano 17,6 milioni di ore al giorno a guardare i reel, mentre su TikTok si fermano per 197,8 milioni di ore. Un divario abissale. Non solo: un terzo dei video caricati su Instagram sono contenuti originali di TikTok, con tanto di logo. Oltre al danno, la beffa. 
Gaia Berruto

Questo articolo è uscito sul numero 1479 di Internazionale, a pagina 88. Compra questo numero | Abbonati