23 maggio 2020 12:38

Quando e come finisce una pandemia
Secondo gli storici, la fine sociale della pandemia potrebbe arrivare prima di quella sanitaria. L’articolo di Gina Kolata sul New York Times.

I governi non devono aiutare le industrie che inquinano
Non vale la pena di usare il denaro pubblico per salvare le compagnie aeree e le aziende petrolifere, scrive George Monbiot. Un video della Thomson Reuters Foundation spiega cosa cambia nella battaglia per il clima dopo il coronavirus.

Perché abbiamo paura di uscire?
Insicurezza, ansia e rimozione sono alcuni dei sentimenti degli italiani di fronte alla riapertura delle attività produttive. L’articolo di Annalisa Camilli.

I rischi del contagio, conoscerli per evitarli
I meccanismi del contagio spiegati dall’immunologo statunitense Erin Bromage in un articolo letto da più di tredici milioni di persone nel mondo.

Perché questa crisi economica è diversa da tutte le altre. Il video di Le Monde.


Consuetudine
Tra i vari esperimenti planetari compiuti nostro malgrado in questi mesi di quarantena c’è quello del lavoro da casa. L’abbandono degli uffici ha tanti vantaggi, ma solleva anche diverse questioni. L’editoriale di Giovanni De Mauro.

Contro la pigra e ingiusta pretesa di dare voti a distanza
È un’assurdità pretendere di dare voti a distanza in classi in cui più di un quinto degli alunni non è stato raggiunto da alcuna proposta didattica, scrive Franco Lorenzoni.

Mondovisioni è online
Dalla lotta alle fake news alle nuove frontiere della genetica. Per la prima volta i documentari presentati nella scorsa edizione di Internazionale a Ferrara si possono vedere in streaming.

Le città non sono il problema ma la soluzione
Non esiste una correlazione diretta tra densità abitativa e diffusione del virus. Il problema è il sovraffollamento, spiegano Scott Wiener e Anthony Iton sull’Atlantic.

Fotografare la pandemia
Da quando è cominciata i fotografi hanno dovuto fare i conti con misure di sicurezza da seguire e nuove difficoltà da affrontare. L’articolo di Rosy Santella.

Il volume giusto
“Ieri notte ho sentito i miei vicini fare sesso. E meno male che ho continuato ad ascoltare”. Dalla rubrica di Dan Savage.