Sommario

220 (20 febbraio 1998)

C’è l’Africa in linea

Da Internet ai telefoni cellulari rapporto sullo stato delle telecomunicazioni nel continente africano.

220 (20 febbraio 1998)

Asia e Pacifico

Armenia, perché si è dimesso il Presidente

Lev Ter-Petrosyan era pronto ad accettare il piano di pace con l’Azerbaigan sul Nagorno Karabakh. Ma gli eroi della guerra hanno avuto il sopravvento.

In copertina

C’è l’Africa al telefono

Dai cellulari a Internet, rapporto sul futuro delle telecomunicazioni nel continente africano.

pubblicità

Americhe

Il Paradiso perduto del Guatemala

Inquinamento, edilizia selvaggia e degrado hanno rovinato l’antica città di Amatitlán e il suo lago. Per salvarla servono soluzioni rapide ed efficaci.

Europa

Contro il capitale

Jean Ziegler combatte da venticinque anni lo strapotere delle banche svizzere. “L’essenza del capitalismo è avere il massimo beneficio, la minima trasparenza e nessun controllo pubblico.”

Africa e Medio Oriente

I nostalgici di Mobutu si organizzano

Alcuni segnali lasciano capire che i fedeli dell’ex dittatore preparano la controffensiva. A loro disposizione ci sono già armi, soldi e combattenti.

pubblicità

Europa

La tattica perdente dell’Eta

Colpire i consiglieri municipali del Partito popolare è una strategia precisa dei terroristi per intimidire i politici e la popolazione. E ridurre il dissenso interno.

Scienza e tecnologia

La mamma ha sempre ragione

Una recente ricerca rivela che ogni alimento ha un tempo di masticazione ottimale. Per una buona digestione non bisogna masticare troppo, né troppo poco.

America Latina

Chi guiderà il Brasile?

A ottobre si svolgeranno le elezioni presidenziali. Il presidente in carica, Fernando Henrique Cardoso, è il favorito. Ma la sinistra sta cercando di presentarsi unita. E tra i possibili candidati spunta anche il nome de Pelé.

Medio Oriente

La pace dei coraggiosi

Era il 13 settembre 1993. Due nemici storici, il leader palestinese Yasser Arafat e il primo ministro israeliano Yitzhak Rabin si stringevano la mano, protetti dal sorriso benevolo del presidente statunitense Bill Clinton.

Religione

Cristiani in Asia

Il numero dei convertiti è in aumento costante, ma i successi maggiori li ottengono le congregazioni fondamentaliste che attirano i più poveri. Sollevando dubbi sull’opportunità di adattarsi ai culti e alle culture locali.

pubblicità

Cultura

Quando Mahler diventa ottimista

Riccardo Chailly e l’Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam hanno registrato la Quinta sinfonia del compositore austriaco. Una luce nuova su un capolavoro.

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.