Sommario

61 (14 gennaio 1995)

Una giornata al New York Times

Un reportage di Le Monde. Come funziona il giornale più famoso del mondo? “L’ossessione della perfezione”.

61 (14 gennaio 1995)

Messico

Gli errori politici ed economici dei presidenti messicani

Radiografia della crisi messicana attraverso il comportamento degli ultimi due capi di Stato, Salinas e Zedillo. L’assenza di una profonda riforma politica potrebbe trascinare uno dei paesi guida del neoliberalismo latinoamericano nel baratro.

Opinioni

Opinioni a confronto. Joe Klein, Newsweek e Anders Bjorck, Dagens Nyheter.

pubblicità

Mali

Stegoni, medicine e truffe

Maghi e stregoni vengono spesso considerati, in alcuni paesi africani, alla stregua di veri e propri medici in grado di curare i mali del corpo e anche dello spirito. Si tratta spesso di imbroglioni. E i loro consigli nascondono delle truffe che spesso finiscono in tragedie.

Immagini

Quarantanove milioni di persone stanno scappando

Il numero dei rifugiti è aumentato vorticosamente negli ultimi vent’anni: 2,4 milioni nel 1974, 10,5 nel 1984, quasi 23 milioni oggi. Se poi si tiene conto dei 26 milioni che si sono spostati all’interno del loro paese, si arriva a 49 milioni. Le foto di John Vink.

In copertina

Il New York Times o l’ossessione della perfezione

Per festeggiare i cinquant’anni di vita, il quotidiano francese Le Monde ha cominciato un viaggio nelle redazioni dei più importanti giornali dl mondo. Prima tappa a New York per far visita al più autorevole giornale americano, famoso per la sua seriatà e i suoi temuti editoriali.

pubblicità

Geopolitica

Karachi, una città che vive nel terrore

Da mesi, ormai, omicidi politici e assassinii senza movente si moltiplicano. Dal cosmopolitismo di una volta sono nati scontri etnici e religiosi. La vita procede a singhiozzo. E l’attività economica ormai si basa sulla corruzione e su ogni sorta di traffico illegale.

Spagna

Come sono cambiati gli spagnoli

Sono lontani gli anni Ottanta, quando il paese era in pieno sviluppo. Adesso la disoccupazione ha toccato il 24 per cento. E se i livelli di povertà sono scesi, è aumentata la distanza tra i diversi strati sociali. Ecco la radiografia della Spagna di oggi.

Economia

Il meraviglioso mondo di Legolandia

Chi ha inventato quei mattoncini di plastica colarata che si incastrano tra loro? E quando? Il “Wall Street Journal” racconta la storia e la fortuna della ditta danese. Dalle origini ai nuovi ambiziosi progetti. Come i due parchi che saranno aperti in Gran Bretagna e California.

Cultura

Le donne leggono in modo diverso

“Ci sono testi del tutto asettici che hanno lo stesso significato per i due sessi. Gli orari ferroviari, ad esempio. Le cose vanno diversamente quando si tratta di testi che si occupano aspetti umani”. Ruth Kruger spiega come le donne si siano abituate a identificarsi negli eroi maschili.

Geopolitica

Dal Libano al Ruanda l’acqua nelle zone di guerra

Distruggere gli impianti di approvvigionamento idrico di una città può causare più danni alla popolazione civile che alla forza militari. Il piano degli ingegneri della Croce rossa per togliere l’acqua dalla prima linea.

pubblicità

Visti dagli altri

Il made in Italy a Hong Kong: successi e truffe pubblicitarie

A Hong Kong c’è un vero e proprio culto dei prodotti firmati. Soprattutto di marca italiana. Ecco che un’azienda locale, la Satchi Italy, gira uno spot con attori italiani e i suoi prodotti hanno grande successo. Ma è lecito tutto questo? O è un inganno ai danni dei consumatori?

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.