L’uso della marijuana depenalizzato in Giamaica

Il parlamento ha approvato una legge che consente il possesso di piccole quantità di marijuana fino a 57 grammi a testa

La Giamaica depenalizza l’uso della marijuana 

La Giamaica ha depenalizzato il possesso di piccole quantità di marijuana per uso personale. In base alla misura approvata dal parlamento, che aveva ricevuto il via libera dal governo il 22 gennaio e dal senato all’inizio del mese, si potranno possedere fino a 57 grammi di marijuana a testa.

Si prevede anche una licenza per la coltivazione, la vendita e la distribuzione di marijuana per scopi medici, terapeutici e religiosi. La misura sarà ora trasformata in legge. Bbc

Giamaica, primo via libera alla legalizzazione della marijuana

Il governo giamaicano ha approvato un disegno di legge che legalizza il possesso di piccole quantità di marijuana fino a 56,7 grammi a testa.

La legge prevede anche una licenza per la coltivazione, la vendita e la distribuzione di marijuana per scopi medici, terapeutici e religiosi. Se la legge entrasse in vigore i seguaci del movimento spirituale del rastafarianesimo potranno fumare marijuana durante i loro riti senza timore di essere arrestati. Secondo il ministro della giustizia Mark Golding la legge sarà discussa in senato questa settimana.

Consumare marijuana nei luoghi pubblici sarà comunque illegale. Ap

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.