Un morto per il maltempo in Italia

In provincia di Cremona è morta una persona travolta da un corso d’acqua. Continua l’ondata di maltempo in Liguria, Piemonte, Lombardia e Friuli-Venezia Giulia

Allagamenti in provincia di Parma

La pioggia ha provocato l’esondazione del canale Manubiola a Collecchio, in provincia di Parma. Un intero quartiere è stato invaso da acqua e fango. La situazione sta tornando alla normalità, ma preoccupa la piena del fiume Po, prevista per la notte. Ansa

Il maltempo in Italia

Secondo le previsioni dei meteorologi le condizioni del tempo sono in miglioramento, ma da sabato una nuova ondata di maltempo investirà la Liguria, il Piemonte, le Alpi, le Prealpi e la Toscana.

Lombardia. In provincia di Cremona è morta una persona travolta da un corso d’acqua. Il fiume Seveso è rientrato negli argini a Milano. Invece è sempre alto il livello del Lambro, con il parco Lambro allagato. In alcune zone della città e della provincia le scuole sono state chiuse. A Piacenza è stata chiusa la tangenziale per il pericolo esondazione. Rimane interrotta la linea ferroviaria Domodossola-Milano.

Piemonte. Si è staccato un grosso masso da una montagna nella zona di Ivrea. Un intero paese, Ribordone, è rimasto isolato.

Emilia-Romagna. Cresce il livello del Po, i comuni della provincia di Parma e Reggio Emilia sono in stato di allerta per la piena. Ansa

pubblicità
Ancora disagi a Milano per il Lambro esondato 

È rientrato il fiume Seveso, esondato il 12 novembre a Milano. Il sottopassaggio delle ferrovie dello stato è in fase di liberazione. Rimane invece a livelli elevati il Lambro, esondato il 12 novembre, con il parco Lambro allagato, in particolare nella zona di Feltre.

La situazione più allarmante in provincia di Milano è quella di Settala, nella zona est, dove è probabilmente fuoriuscita la falda acquifera che ha causato allagamenti in tutto il territorio comunale. Si registrano problemi anche nella provincia di Melzo e nei comuni vicini. Ansa

Evacuato un campo nomadi in provincia di Milano

A causa dell’allagamento di alcuni alloggi, dovuto alle forti piogge, la polizia ha invitato dodici persone ad abbandonare un campo nomadi a Baranzate, in provincia di Milano. Ansa

pubblicità
Esonda il fiume Lambro a Milano

Dopo il fiume Seveso, a Milano è esondato anche il fiume Lambro. L’acqua è fuoriuscita dagli argini intorno alle 16.30, all’altezza del parco Lambro. Gli abitanti della zona sono stati costretti a lasciare le loro case. È stato allestito un centro di accoglienza in un campo sportivo. Ansa

Due persone travolte da una frana in provincia di Biella, un morto

Il maltempo che si è abbattuto sul Piemonte ha causato la morte di un uomo a Crevacuore, in provincia di Biella. Due uomini sono stati travolti da una frana, uno è morto e l’altro è rimasto ferito ed è ricoverato in ospedale. Ansa

Chiavari nel fango

Su tutta la Liguria è stata confermata l’allerta due fino alle 15 con scuole chiuse quasi ovunque e mercati all’aperto sospesi. Leggi

Stato di calamità naturale in Friuli-Venezia Giulia

La presidente del Friuli-Venezia Giulia Debora Serracchiani e l’assessore alla protezione civile Paolo Panontin hanno chiesto lo stato di calamità naturale nella regione dopo l’ondata di maltempo.

La pioggia abbondante ha causato danni e disagi. La strada statale 13 Pontebbana è bloccata tra Artegna e Gemona, il canale Ledra è esondato e ha invaso la strada. Ansa, Il Piccolo

Allagamenti in provincia di Savona

Forti temporali hanno colpito nelle ultime ore Ceriale, in provincia di Savona, dove è esondato il rio San Rocco, e Albenga. Allagato il lungomare di Ceriale, dove l’acqua ha invaso gli uffici delle poste, scantinati e negozi.

I vigili del fuoco stanno cercando di liberare alcuni automobilisti rimasti intrappolati a bordo delle loro auto.

Il sindaco di Albenga ha chiesto agli abitanti di non uscire di casa. Ansa

pubblicità
Sono morte le due persone date per disperse a Leivi, in Liguria. I vigili del fuoco hanno trovato i corpi fra le macerie della loro casa, che era stata travolta da una frana. Ansa

Sono morte le due persone date per disperse a Leivi, in Liguria. I vigili del fuoco hanno trovato i corpi fra le macerie della loro casa, che era stata travolta da una frana. Ansa

Prolungata l’allerta in Liguria

La protezione civile ha prorogato fino alle 15 di domani lo stato di allerta 2 su tutta la Liguria. Nella provincia di Chiavari sono in arrivo quaranta soldati dell’esercito per aiutare i soccorsi. Ansa, Il Secolo XIX

Gian Luca Galletti: mai più condoni edilizi

Parlando a un convegno sul dissesto idrogeologico in corso alla camera, il ministro dell’ambiente italiano Gian Luca Galletti ha detto:

pubblicità
Due dispersi in Liguria per il maltempo

Due persone sono disperse a Leivi, sulle alture di Chiavari, in provincia di Genova, dopo che a causa del maltempo sono esondati il 10 novembre il torrente Entella e il rio Rupinaro. I due dispersi sono una coppia che vive in una casa travolta da una frana che si è staccata dalla collina.

I soccorritori sono sul posto ma la zona è senza corrente elettrica e molte aree sono isolate. Ansa

Acqua alta a Venezia
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.