Abdullah Yameen

Perché è stato dichiarato lo stato d’emergenza alle Maldive

Il decreto firmato dal presidente Abdullah Yameen, in vigore da oggi, sospende tutti i diritti fondamentali e dà ampi poteri alle forze di sicurezza, che potranno arrestare chiunque sia considerato un oppositore. Leggi

L’Fbi ha smontato l’ipotesi di un attentato contro il presidente delle Maldive.
L’Fbi ha smontato l’ipotesi di un attentato contro il presidente delle Maldive. Gli inquirenti statunitensi non hanno trovato prove della presenza di esplosivo sulla nave saltata in aria il 28 settembre scorso, mentre stava riportando a casa da un viaggio all’estero il presidente Abdullah Yameen, rimasto illeso. L’esplosione ha portato all’arresto del vicepresidente Ahmed Adeeb, accusato di alto tradimento.
pubblicità