Antonello Mangano

È un giornalista italiano. Si occupa di migrazioni e lotta alla mafia. Fondatore della casa editrice Terre libere, il suo ultimo libro è Ghetto economy. Cibo sporco di sangue.

Sulle tracce di Jerry Essan Masslo trent’anni dopo

In fuga dal Sudafrica, arrivò in Italia nel 1988. Fu ucciso la sera del 23 agosto 1989 a Villa Literno. A trent’anni dalla sua morte l’Italia fa ancora i conti con errori e riflessi condizionati su immigrazione e caporalato. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.