Desmond O’Grady

Per Oriana Fallaci la paura è un peccato

“Il giornalismo è un lercio lavoro con cui ho perso tempo fin da quando avevo 17 o 18 anni”, scriveva Oriana Fallaci nel 2005, poco prima di morire. Eppure molte di queste lettere inedite mostrano come Fallaci fosse in realtà devota al lavoro giornalistico. Preferì scrivere libri solo più tardi. Leggi

Lussuria denuncia le omissioni della chiesa nella lotta alla pedofilia

Emiliano Fittipaldi afferma che i prelati accusati di pedofilia non dovrebbero essere condannati sulla base di accuse senza prove, ma non sempre segue questo principio in Lussuria, la sua inchiesta sugli scandali pedofili nella chiesa. Il suo obiettivo principale è il cardinale australiano George Pell, prefetto della segreteria dell’economia in Vaticano. Leggi

pubblicità
Latinoaustraliana spiega perché i giovani lasciano l’Italia

Dagli anni cinquanta fino al 1976 decine di migliaia di italiani emigrarono ogni anno in Australia. Oggi migliaia di persone sotto i trent’anni ci vanno con visti di lavoro da sei mesi e alcune rimangono lì. Zangari è uno di loro e in questo libro racconta la sua esperienza. Leggi

91° minuto vince sul campo

Il libro di Giacomo Giubilini comincia con un acuto saggio sulla grande stagione sportiva di Arrigo Sacchi e Silvio Berlusconi, che produsse la catena ininterrotta di vittorie del Milan e che fu in qualche modo un modello per Forza Italia. Leggi

Racconti sotto rete

Quindici racconti intorno allo sport capace, insieme al cricket e alla boxe, di ispirare la migliore letteratura. Leggi

pubblicità
Giuseppe Dossetti e le officine bolognesi

In questi frammenti di biografia intellettuale, lo storico Pao­lo Prodi esamina l’attività dell’istituto per le scienze religiose di Bologna fondato negli anni cinquanta da Giuseppe Dossetti. Leggi

Ultimi viaggi nell’Italia perduta

Giuseppe Ungaretti, Curzio Malaparte, Norman Lewis, John Horne Burns: l’Italia vista da alcuni grandi scrittori contemporanei nel saggio di Raffaele La Capria. Leggi