Haitham Gabr

È un giornalista egiziano.

In Egitto la vita dei detenuti è ancora più dura durante il Ramadan

Mentre i bambini erano occupati a preparare le decorazioni da mettere in strada per il Ramadan, e gli adulti ascoltavano le previsioni del tempo che consigliavano di non esporsi al sole perché le temperature avrebbero superato i 40 gradi, Heba Ghareeb si preparava a incontrare il suo fidanzato per la seconda volta in due anni. Ahmed Ali è detenuto nella sezione di massima sicurezza di Aqrab, è accusato di spionaggio insieme all’ex presidente Mohamed Morsi. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.