Haukur Már Helgason

È uno scrittore islandese, è cofondatore del collettivo poetico Nýhil. Collabora con il mensile Reykjavík Grapevine.

In Islanda i Panama papers inaugurano una primavera di proteste

Lo scandalo dei paradisi fiscali ha costretto alle dimissioni il premier islandese Sigmundur Davíð Gunnlaugsson, nominato nei documenti insieme a due ministri e 600 privati cittadini, un numero impressionante per un paese piccolo come l’Islanda. Dove le proteste non accennano a diminuire. Leggi

L’Islanda prova a essere accogliente per i profughi, oltre che per i turisti

Alla fine di agosto, è bastato un solo giorno perché diecimila islandesi, il 3 per cento della popolazione del paese, aderissero su Facebook all’evento Kæra Eygló Harðar – Sýrland kallar (Cara Eygló Harðar, la Siria sta chiamando). Rivolto alla ministra del welfare Eygló Harðardóttir, l’evento era stato creato per mostrare e chiedere un sostegno dell’Islanda ai profughi siriani. Leggi

pubblicità