Phil Clark

Insegna alla School of oriental and african studies, della University of London.

Un paese che cerca di fare i conti con il passato

Si può perdonare qualcuno che ha distrutto la tua vita e quella delle persone a cui vuoi bene? Phil Clark lo ha chiesto a una ragazza, rapita da piccola dai ribelli ugandesi e costretta a uccidere il padre. La sua è una delle storie raccontate in un audiodocumentario costruito su decine di interviste registrate in Uganda e nel Ruanda del dopo genocidio. Ascolta

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.