Salman Rushdie

La condanna di Salman Rushdie

Lo scrittore Salman Rushdie ha condannato gli attacchi al settimanale satirico Charlie Hebdo. Rushdie ha detto:

Il tweet di Salman Rushdie

Lo scrittore ha manifestato su Twitter la sua vicinanza alla redazione del giornale satirico colpito dall’attacco terroristico. Nel 1989, l’ayatollah Ruhollah Khomeini condannò a morte Rushdie per la pubblicazione del romanzo I versi satanici. Per la guida religiosa e politica dell’Iran, il testo insultava l’Islam e il suo profeta.

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.