Edizioni e/o

“I tuoi capelli sono l’unica cosa selvaggia che ti è rimasta”, dice un fantasma alla nipote, che dopo essere stata lasciata si è fatta rimuovere tutti i peli corporei... Leggi

Il romanzo di Anne Berest si legge come una saga appassionata in forma di thriller tragico. Tutto comincia con la scoperta, il 6 gennaio 2003, di una cartolina anonima nella... Leggi

pubblicità

Nulla è come sembra, nel settimo romanzo di Jorge Franco. Le apparenze nascondono una trama segreta che emerge a poco a poco. Ci rendiamo conto di avere a che fare con un... Leggi

La violenza in Colombia sembra l’unico argomento che uno scrittore colombiano può trattare. La differenza sta nella forma letteraria: ci sono romanzi che tracciano le origini... Leggi

La soggettività dell’editore

Sandro Ferri, fondatore della casa editrice e/o, spiega le ragioni che ispirarono l’impresa, si confronta con i modelli di altri editori, prova a capire il mistero che fa sì che un libro venda molte più copie di un altro. Leggi

pubblicità

_Viaggio nella terra dei morti _è una strana e inquietante novella. Una donna di nome Natsuko torna in un albergo che frequentava da bambina con la madre e il fratello. Ora... Leggi

Storia della smarginatura

Elena Ferrante racconta la sua lunga relazione con la scrittura: un corpo a corpo cominciato a scuola con la scoperta di una sensazione ambivalente rispetto ai margini rossi che allora delimitavano le pagine dei quaderni. Leggi

Rosewood ha intessuto una storia di sbalorditiva abilità artistica, devastazione, compassione e consapevolezza sociale. Ogni pagina del suo romanzo di esordio è satura di... Leggi

Questa storia d’amore gay tra due ragazzi polacchi che vivono sotto il regime comunista è splendidamente scritta, appassionata e piena di malinconia come qualsiasi cosa... Leggi

Il nuovo straordinario romanzo di Damon Galgut traccia il declino di una famiglia bianca durante la transizione del Sud­africa dall’apartheid alla democrazia. Si apre nel... Leggi

pubblicità
Tremori

Victor Serge racconta gli effetti di un terremoto avvenuto in Messico nel 1943 con lo sguardo dello spettatore di altre catastrofi. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.